Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Anche se apparentemente lontana, nel mio cuore sempre fedele. La fortuna d'averti incontrato mi permette di comprendere,con luce diversa, le avversità della vita. Faccio che sia Buona. :-)

(Manuela)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Torna ad elenco completo post

Il cipcipblog dell'AIRe: post completo e commenti

Non devi sapere che la vitamina D previene il cancro e la depressione: troppo economico!

Sai che la vitamina D previene il cancro e ne riduce la progressione?

Lo  affermano i ricercatori delle piu' importanti università del mondo come Harvard, Stanford University School of Medicine e tante altre. PubMed link 1. Clicca su author information  per vedere da dove provengono gli articoli che ti indico. 



 

PubMed è l'enciclopedia di tutti gli studi  approvati dalla comunità scientifica mondiale ed ogni mia affermazione ha sempre una pezza d'appoggio sicura.




E' molto importante che tu lo sappia perchè non mi pare che te lo dica nessuno. Sai perchè? Perchè la vitamina D costa pochissimo e nessuna lobbies privata ci puo' speculare sopra.



 

Ti chiederai come si puo' curarsi preventivamente con la vitamina D.



 

A questo punto si  creerà  attorno a te un vuoto incomprensibile. Nessuno ti vuole far fare l'esame fondamentale per capire la tua quasi certa carenza che si accerta con un piccolo prelievo di sangue per dosare la 25OHD3

.

Te lo dico perchè piu' della metà della popolazione è fortemente carente di vitamina D.



Poi magari anche se qualcuno pensa di compensarla, ti daranno qualche gocciolina inutile che non serve assolutamente per aggiungere il dosaggio idoneo per prevenire il cancro che è tra i 60  gli 80 ng/ml. PubMed link 2.





L’Italia è tra i paesi con maggiori livelli di carenza di vitamina D ed è stato osservato che tra le persone anziane la percentuale di soggetti carenti raggiunge il 70-80%, ma è già nei giovani e soprattutto nei bambini obesi  che possiamo parlare di pandemia, cioè di epidemia dilagante.  PubMed link 3.





Come molti studiosi sanno il cancro è poi profondamente legato alla depressione e guarda caso la vitamina D cura anche la depressione ed i disturbi d'ansia e di panico agendo sul gene TPH2 producendo la serotonina. PubMed link 4.

 Anche questa seconda dritta non la devi sapere.

Insieme alla vitamina D, l'ipnosi regressiva evocativa rappresenta una cura efficacissima per la depressione elevando i livelli di serotonina.

 

Quindi non mi spiego come mai un rimedio miracoloso come la vitamina D sia emarginato e sottovalutato.



 

Come mai non assistiamo a trasmissioni televisive divulgative dove si dica la verità alla gente su questa vitamina fondamentale di prevenzione del cancro e della depressione?



Mi assalgono dubbi che non riesco a fugare e ai quali chiedo a voi di dare una risposta.

Possibile che viviamo in un mondo tanto spietato e privatizzato al quale non conviene la salute collettiva?



 

Ora non gettarti ad acquistare la vitamina D. Non puoi da sola/o pensare di autocurarti per raggiungere il dosaggio giusto. Pochissimi specialisti sanno come fare e tu non devi provarci da sola/o. La vitamina D puo' essere tossica oltre il dosaggio appropriato.

 

Non pensare neppure che l'esposizione al sole (Pub Med 5) e alle lampade UV-A UV-B (PubMed 6) possano risolvere i tuoi problemi. Non basta una tintarella o un solariun ogni tanto per far crescere la vitamina D prodotta dal colesterolo cutaneo e occhio ai melanomi. Bisogna assumerla mensilmente come integrazione sapendo come fare.





Se vuoi posso aiutarti con un TAGLIANDO che ti permetterà di riequilibrare rapidamente il valore della vitamina D.



Leggi gli articoli dei link che ho selezionato e se non li comprendi google translate ti potrà aiutare.



 

Mi fa piacere darti una mano perchè tu resti sano/a.

 



Domande: C'è qualcuno che ti ha svelato l'importanza della vitamina D? Sai che previene il cancro? Sai che previene la depresione? Come mai la vitamina D è poco consigliata? Credi che dietro il mercato della malattia esista il piu' grande business del mondo?


Buona Vita Angelo Bona


PS: grazie per ogni "mi piace", grazie per ogni tweet, grazie per ogni "invia il post ad un amico".
 


* Pagina Facebook del dott. Angelo Bona.  Se ti piace questo post clicca  "mi piace" sulla mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato ed entrare a far parte della  grande Community dell'Uno. La mia pagina Facebook.
 
 
* Ebookeria: Se vuoi regala o regalati un libro della mia ebookeria. Ebookeria. 

 

 

Per appuntamenti con il dott. Angelo Bona e per eseguire il  TAGLIANDO e il DNA VITAMIN D TEST e DNA S TEST.
tel 3279011694.

 

Postato il: 09/08/2014 | Letto 389.526 volte | 

News ed informazioni utili

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI  con il dott. Angelo Bona tel 3279011694. Dalla Svizzera tel. 079 9575768.
Lo studio del dott. Bona si trova a Como/Vacallo a mezz'ora da Milano e a quindici minuti da Lugano. Si consiglia uscita Como/Lago prima dell'ultima uscita della dogana di Brogeda. Uscendo a Como/Lago non occorre il contrassegno autostradale. Seguire per Maslianico e dopo la dogana di Maslianico inizia subito Vacallo. Proseguire in salita immettendosi a destra sulla strada comunale. Superare la prima chiesa e lasciare a destra il ristorante Conca Bella. Tenere sempre a destra in salita fino a Vacallo Piazza, con la seconda chiesa parrocchiale. Voltare a sinistra per via Bernasconi e dopo 200 metri prendere a destra via Rossolino 2/A.

 

TAGLIANDO. Puoi eseguire un check up di prevenzione e cura! Il favoloso TAGLIANDO!

 

DNA VITAMIN D TEST. La più aggiornata diagnostica e prevenzione genetica.
DNA VITAMIN D TEST

 

S.O.S SKYPE. Richiesta urgente di colloqui via Skype con il dott. Bona.

 

LA MIA PAGINA FACEBOOK. Dai un'occhiata alla mia pagina Facebook!

 

PER GLI AGGIORNAMENTI SUI MIEI ARTICOLI  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Non perderti nemmeno un post: iscriviti alla Newsletter!

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido

 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati


Commenti al post30 Commenti al post

Commenta anche tuScrivi anche tu

sintetico

23 ottobre 2015, 21:16

Buongiorno dott. Bona,

ho una domanda riguardo l'assunzione di vitamina d di cui lei consigliava l'assunzione alla sera.
Ho letto che la vitamina d limita temporaneamente la produzione di melatonina e quindi è indicato prenderla la mattina.
Sono confuso..

 0   |    0

elle

17 settembre 2015, 02:11

Per dormire meglio prendo delle pillole di melatonina con vitamina D... spero siano utili...

 0   |    0

Beatrice

24 giugno 2015, 23:22

Ciao a tutti ragazzi, io ho un valore di vitamina D a 18, difatti sono depressa a ed ho problemi intestinali, disbiosi per l'esattezza. Ci sono due medici in Italia che applicano il protocollo Coimbra per alti dosaggi di vitamina D e sono Dr. Giordo Paolo di Grosseto e Dr. Pellegrini di Torino.

 0   |    0

maria

23 novembre 2014, 09:31

Tanti anni fa ,ero piccola forse 13 anni, feci un sogno......una voce, mi supplicava ....Maria!!!!! prendi sempre le vitamine ...mi raccomando!!!!!!!!!
Oggi penso di avere qualcuno la su che mi vuole bene...ma, Io, l'ho fatto raramente, e mi sono ammalata
.
mai prendere i sogni sotto gamba,
Fidiamoci più dei morti che dei vivi.....Maria

 0   |    0

angelo

22 agosto 2014, 17:56

ora mi informo meglio su tutto quello che ho letto ,molto interessante,grazie.

 0   |    0

rosetta

15 agosto 2014, 06:53

I business della Sanità sono infiniti ! Peccato che molti credano ancora che l'omino col camice bianco ne sappia più di noi sulla nostra malattia ... Buona Vita !

 0   |    0
Avatar nella

nella

13 agosto 2014, 21:06

Cari Amici, volevo dirvi che spero che non fiutino l'affare anche con l'inulina e i Fos perché' una mia amica e' andata nella stessa farmacia dove ero andata io: il prezzo da 5 euro 100gr e' passato a 10,36 per 50 gr.in pochi giorni. Speriamo..Io volevo esprimere un sentimento di solidarietà e compassione per quelle povere anime di Gaza e i popoli perseguitati in Iraq. Quanta sofferenza, tutto questo dolore in questo mondo e mi viene in mente il mantra di Angelo : fermiamo con l'Amore chi si nutre di dolore. Si, fermiamoli con l'AMORE, loro che non sanno cos'è'...

 2   |    0
Avatar mauria

mauria

12 agosto 2014, 14:39

il passo principale è il riconoscimento dell'Anima..

Un medico che non si pone nemmeno questa domanda a parer mio è un medico a metà, ma forse anche meno di metà e funzionale al non risveglio suo e della collettività, ma funzionale invece al business e alle mazzette che le case farmaceutiche elargiscono benevolmente affinchè venga spinto l'uno a altro farmaco, ovviamente questi ultimi tutti funzionali a curare da una parte e creare qualche casino da un'altra..

Solo il lavoro sano, onesto e volto alla prevenzione e la ricerca della verità interiore può agevolare un risveglio vero e profondo...

Sarà un caso che l'Uno abbia scelto un medico orientato alla ricerca della verità e fuori dai giochi di potere e mazzette varie affinchè potesse fare da antenna per i più pronti e ricettivi?

 3   |    0
Avatar fafi

fafi

12 agosto 2014, 10:11

Cari amici, c'e' poco da fare, quello che Angelo chiami mondaccione, davvero lo e'! Le anime e le menti votate al potere dominano le coscienze, le conoscenze e pilotano, o almeno cercano, le masse verso l'arricchimento delle loro tasche e del loro ego. Siamo fortunati ad essere svegli, nel cuore prima di tutto e in una mente che lo segue e lo rispetta, nelle possibilita' evolutive di ciascuno. E di essere insieme a rete intorno ad Angelo e Angeli che ci informano e ci aiutano a sintonizzarci sull'amore e sul senso di questo cammino. Siamo insieme e questo mi da molta forza. Tamtammiamo, si, che come ci diamond ritrovati e riconosciuti noi, molti altri si possono svegliare e cominciare a farsi domande e a cercare le riposte che avvicinano le persone a se' stesse. Un abbraccio a tutti, grazie Angelo

 3   |    0
Avatar Gianluca M.

Gianluca M.

11 agosto 2014, 17:34

Caro Angelo, cari tutti, mi unisco anch'io a questo interessantissimo argomento. La mia impressione è che nonostante i miliardi investiti dalle case farmaceutiche e nonostante la quantità pro-capite di farmaci utilizzati non sia mai stata così alta, le persone continuano a star male e a soffrire di patologie croniche e debilitanti sia a livello fisico che psicologico. Non sarebbe il caso di porsi qualche domanda? Certo, in alcuni settori sono stati ottenuti grandi risultati e non bisogna assolutamente demonizzare la medicina allopatica, poiché in alcuni frangenti essa rimane l'opzione migliore. Il problema non è tanto di tipo scientifico ma, per così dire, filosofico: finché alla base della medicina non ci sarà una mentalità preventiva anziché riparativa continueremo ad avere grandi istituzioni che si opporranno alla divulgazione delle conoscenze che tu, Angelo, hai divulgato in questo e in altri articoli. Grazie per la tua/nostra battaglia. Armiamoci d'amore e iniziamo a tam-tamare!

 4   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

10 agosto 2014, 20:53

Crick61, non entro in merito della cura Di Bella. Troppe speculazioni sono nate lungo questa ricerca tanto da renderla forse ambigua. Il tuo curante che si permette di dire che 19 ng/ml di vitamina D è un dosaggio normale, forse è abituato a leggere esami di entnie aliene e forse 19 ng/ml è un dosaggio opportuno per extraterrestri che vivono in mondi di tenebra. Comunque su cento miliardi di galassie magari esiste veramente un popolo di androidi con un valore normale di 19 ng/ml. Sulla terra non è normale e devi dire al tuo medico di aggiornarsi. Buona Vita

 5   |    0

crick61

10 agosto 2014, 19:57

Carissimo Doctor,
Devo a Lei la piena consapevolezza dei miei dosaggi di Vitamina D, attraverso il mitico Tagliando. La vitamina D è anche uno dei componenti fondamentali la cura biologica del cancro, ideata dal grandissimo Professor Di Bella (in sinergia con Somatostatina, Melatonina, Retinoidi, Vitamine C, E, Calcio, ecc.). Ho avuto la fortuna di conoscere il Dr. Giuseppe Di Bella, suo figlio, che ad oggi in umiltà e onestà continua il lavoro del padre, al servizio di tanti sofferenti. Avendo a lungo lavorato in una multinazionale farmaceutica, so come funzionano le sperimentazioni cliniche e gli interessi dietro le approvazioni dei farmaci. I risultati positivi della terapia Di Bella sono comunque pubblicati su PubMed. Io intanto non ho più fatto visita al mio medico curante che, alla vista del mio basso valore di Vit D, evidenziato da Lei come anomalo, disse che la Sua opinione era fantascientifica perché quel valore (14 ng/ml.) era normale!
Con affetto, sempre,
M.Cristina

 2   |    0
Avatar mauria

mauria

10 agosto 2014, 15:52

La risposta al quesito del perchè non si diffondano certe notizie sulla vitamina D e altre, l'hai già data tu Angelo... d'altronde in uno "stato sano" o in un "mondo sano", la salute sarebbe alla base, perchè meno persone si ammalano e meno dispendio collettivo per curarle ci sarebbe... ma le cose ovviamente si invertono nel momento in cui il vero governo non è la gente, ma è il governo di uno, o di pochi.. a quel punto per quei pochi che tirano le fila, la salute diventa un business immenso, dietro al quale ci mangiano in tanti..
La prima coscienza a risvegliarsi, è vero si che deve essere quella del popolo, ma anche quella dei medici, in quanto attivi protagonisti del settore.. un medico che ti cura come si deve e rinuncia al business, ma fa veramente fino in fondo quello che ha scelto di fare approfondendo la sua professione extra business, sarebbe il primo vero elemento di risveglio collettivo, divulgando come Angelo fa le proprie conoscenze-scoperte, con i conseguenti risultati

 2   |    0
Avatar Golia

Golia

10 agosto 2014, 13:47

Credo che oggi in molti sappiano che dietro il mercato della malattia esista il piu' grande buisness del mondo, perche' ascolto molte persone che fanno questi discorsi, ma nonostante tutto in tanti non riescono a cambiare le loro abitudini piu' futili, sopratutto quelle alimentari che sono la base di tutto. E' ovvio che fa comodo non divulgare che la vitamina D o l'alimentazione naturale siano un'ottima cura per la salute, e' a costo zero!!! Se spariscono le malattie, spariscono i farmaci e con loro spariscono gli informatori scientifci, i "medici" ( che neanche ti visitano ma a colpo d'occhio sanno di che medicina nuova hai bisogno), le supermegafarmacie che sono diventate dei centri commerciali etc. Sono troppi i soldi in ballo e si sa che le menti rettiliane che ci governano "amano" questo e controllano le menti del popolo attraverso immagini speculative trasformandoci quasi tutti in servi della gleba!

 2   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

10 agosto 2014, 12:08

Rispondo a seed6, a Nella e a tutti, credo che una volta quando esistevano le colonie elioterapiche il sole fosse il sole e non quella accozzaglia di radiazioni varie che filtrano da un ozono precario e da un grave inquinamento atmosferico. Il sole è malato e l'ozono scarseggia. Inoltre ci pensano i nostri cari sperimentatori climatici che spargono scie chimiche all'alluminio e al bario per non dire arsenico.Simo intossicati da metalli di tutti itipi e la vitamina D crolla. Poi trovi il genio che ti propone una goccia al giorno e ti dice di prendere un poco di tintarella. Nature, Science, le piu' grandi e importanti riviste mondiali vengono derise da questo popolo di sdramattizzatori ridens ai quali non si puo' fare una domanda scientifica, socratica perchè li disturbi. Non sto esagerando, mi attengo alla ricerca scientifica piu' aggiornata e purtroppo da fastidio a tanti. Ma non me ne importa un fico perchè sono in buona fede e la gente lo capisce.

 4   |    0

seed6

10 agosto 2014, 11:31

Rispondo anche a Nella.Su Ebola non sarei tanto frettolosa nel bollarla come esagerazione mediatica. Andate a leggervi cosa dice Gino Strada al riguardo.
Per quanto riguarda la vitamina D, ricordo che subito dopo la II guerra nella mia città erano presenti colonie elioterapiche gratuite già volute dal duce, per esporre al sole i bambini rachitici. Lo ricordo perchè negli anni 50/60 quando frequentavo, la mia scuola elementare era strutturata per accogliere questi bambini durante il periodo estivo. Che dire, in epoca già ampiamente industrializzata nel nostro paese, esisteva il riconoscimento sociale di questo tipo di problema, trattato anche con questo supporto. Allora si stava meglio? C'era di base una maggiore attenzione all'individuo, esisteva il medico di famiglia, che ci curava anche a casa e dispensava la sua conoscenza principalmente per il nostro bene. Poi è arrivato il marketing e le multinazionali e il resto della storia la conosciamo. Sta a noi scegliere cosa vogliamo

 2   |    0

Cieloturchino

10 agosto 2014, 11:26

Beh cari amici,
Angelo ci chiedere di rispondere alle due domande postate..
Ovviamente si!!!!!! A nessuna casa farmaceutica conviene divulgare la verità sulla vit. D perché poi la gente starebbe bene e tutti i farmaci che girano intorno alla depressione rimarrebbero nei loro magazzini.
Eh si caro Angelo....ci vogliono tutti malati...da malati non si pensa e non si riesce a reagire a qualsiasi situazione i pochi che comandano vogliono fare.....
Ci vogliono pecore ammaestrate....pecore che spendono i soldi guadagnati a fatica in farmacia o in cose talmente futili da non servire veramente a nulla....
Chi riesce ad alzare gli occhi al cielo e sentire il cuore schiudersi in un immenso benessere... Chi riesce ad perdersi in un tramonto...negli occhi di qualche animaletto randagio...chi riesce a provare empatia per chi ha bisogno se si è malati depressi. NESSUNO. Così ci vogliono!!!!!!!!

 1   |    0
Avatar nella

nella

10 agosto 2014, 09:00

Ricordate l'emergenza influenza H1N1 di due anni fa? Ricordate il can can mediatico che ci fu in quell'occasione? Io so, perche' ci lavoro, che furono acquistati decine di milioni di vaccini in tutta Europa che poi rimasero inutilizzati ,che non ci fu la pendemia di influenza paventata da lorsignori. Centinania di milioni di euro che furono incassati senza colpo ferire da big pharma. La stessa cosa vale, secondo me, con questo can can su Ebola che stanno mettendo su adesso. Tutto quello che viene messo in atto su questo teatrino non e' certamente a nostro favore.. Per quanto riguarda la vitamina D e anche i FOS e l'inulina, io ho questa cognata in grande depressione e l'avevo consigliata di farsi controllare la vit. D e iniziare ad assumere inulina e FOS (anzi glieli avevo dati io), il suo psichiatra le ha detto , testuali parole, "butti via tutto".
Cosa si puo' fare di fronte all'ottusita' di questa gente che dovrebbe essere la parte migliore della nostra societa'?TAGLIANDO c/Angelo.

 1   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

10 agosto 2014, 03:25

Il problema è che non dicono una cosa importantissima. Tutti gli scienziati lo sanno, ma i media, gli organi di informazione tacciono. Perchè? Questo è il dibattito che mi manca oltre che naturalmente il vantaggio personale di sapere come fare a riequilibrare la D. Come mai sono tutti zitti? Deve essere proprio il Bona a lanciare il sasso? Per caso la vitamina D non costa nulla ed a nessuno conviene che tu resti sano/a? Mi rispondete a queste domande? Please.
Buona Vita

 1   |    0
Avatar Manuela

Manuela

9 agosto 2014, 22:36

Grazie dottore come sempre invio il post con il quale concordo in pieno. L'unica cosa è che devo decidermi a farmi prescrivere il tagliando perché è da anni che non mi controllo e penso che la mia vitamina D stia giocando a nascondino... La luna splende! Buon Sogno...

 3   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

9 agosto 2014, 22:33

Cara Tortorella, ora si aprirà il dibattito su quale è il dosaggio giornaliero da assumere di vitamina D. Sarebbe come cercare di accordare un pianoforte a coda facendo di mestiere il cuoco. Il fai da te imperversa ed è alla base di tutti i marketing. Se inventassi un vitamin D test lo farebbero moltissime persone al giorno. Ripeto che il dosaggio è soggettivo e occorre aggiustarlo individualmente sapendo come fare. Il dosaggio dipende da diversi fattori tra i quali l'assorbimento intestinale. Mi è capitato un paziente che ha prodotto con un fai da te un bel 600 ng/ml di vitamina D. Mi ha detto che di notte non accendeva piu' l'abat-jour per andare in bagno perchè ci vedeva al buio.
Quindi calma e gesso! Non date su questo blog consigli affrettati che possono ledere qualcuno. Il tuo dosaggio Tortorella è sbagliato, non lo divulgare. Buona Vita

 2   |    0
Avatar Golia

Golia

9 agosto 2014, 22:12

Ecco appunto, non c'e niente da dire...
Speriamo solo che le persone si sveglino e inizino una ricerca personale, che le aiuti a capire. Quelli che capitano a me li spedisco tutti a Vacallo :-)

 1   |    0
Avatar tortorella

tortorella

9 agosto 2014, 22:02

Caro Angelo,cara Golia,avete ragione.Ma l'unico medico competente è a Vacallo e io purtroppo non posso, per ora, farmi questa bella gita.Per questo cerco di autocurarmi assumendo 2000 u.i. giornaliere e non le 5000u.i. settimanali prescrittemi dal medico di base. Non saranno sufficienti, forse, ma cerco almeno di non scendere a livelli bassi quali avrei se non adottassi questa strategia.Mi ritengo già molto fortunata di essere a conoscenza delle informazioni che tu Angelo ci dai e sto anch'io informando un po' tutti, ma come per tutte le cose ci vuole del tempo perchè le nozioni vengano bene assimilate e incamerate.Si comincia intanto a seminare e poi ci vuole la pazienza di attendere il raccolto.Per mia fortuna sto bene e gli esami del sangue sono ok.Spero che l'UNO mi assista e di poter venire a Vacallo non perchè sono alle strette, ma perchè consapevolmente scelgo di fare un ulteriore salto di qualità per vivere gioiosamente questa mia vita.Ti ringrazio, Angelo

 1   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

9 agosto 2014, 21:30

Cara Golia, le gocce servono ai neonati. C'è un rapporto dose peso e occorrono fiale da prendere per bocca. Ho visitato una signora di 70 anni alla quale erano state presritte 1 gocce al giorno. Esattamente un dosaggio da neonati. Poi ho visto dosaggi da 5 gocce alla settimana che servono per i prematuri. Cosa vuoi che ti dica?

 4   |    0
Avatar Golia

Golia

9 agosto 2014, 21:02

Io ce l'ho un dottore bravissimo che mi ha spiegato l'importanza della vitamina D e' Angelo Bona ! :-) Prima di lui non sapevo neanche che esistesse una vitamina cosi' miracolosa! lo dico a tutti di controllarsi la vitamina D, oramai tutta la mia famiglia amici e conoscenti hanno fatto le analisi del tagliando che ho preso da qui e hanno scoperto che sono tutti carenti ! Mi dispiace solo che poi vanno dai loro "medici" e se sono fortunati gli prescrivono le gocce da prendere 1 volta a settimana. Mah W L'Italia !

 3   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

9 agosto 2014, 19:59

Cara Tortorella, 60 ng/ml sono pochi, bisogna stare tra i 60 e gli 80 ng/ml. Non occorre controllare la vitamina D alias 25OHD3 continuamente. Fai conto di portare la tua vettura da un carburaturista.
Nel post precedente il valore tra i 60 e gli 80 è chiaramente riportato come anticancerogeno e io aggiungo come antidepressivo e antipanico. Non fare il solito selfie perchè ci vuole un medico molto, ma molto competente.
Buona Vita

 2   |    0
Avatar Rosmarino

Rosmarino

9 agosto 2014, 19:18

Caro Angelo,
come tu dici è poco noto e poco divulgato l'effetto della vitamina D. Non si può che concordare con tutto ciò che qui è scritto. Nel mio piccolo ho fatto copia incolla di quersto argomento e l'ho pubblicato sul mio profilo facebook, così circa mille persone lo possono leggere e farsi un'idea.

 3   |    0
Avatar tittibar

tittibar

9 agosto 2014, 18:42

Un anno fa avevo 17 di vitD avevo crisi di pianto e scollegata. Le mie antenne erano rientrate. Ora ho 84 e già dopo due mesi di assunzione ero rinata. Ma prima di conoscere questo medico meraviglioso nessuno mi aveva parlato di questa "perla". Ma dove sono finiti i "medici"? Quelli come Angelo?
Eppure ne ho conosciuti purtroppo...
Grazie Dottore e sono fiera di poter dire così! Dottore!
Buona vita a tutti

 4   |    0
Avatar tortorella

tortorella

9 agosto 2014, 18:32

Caro Angelo, conosco oramai molto bene l'importanza della vit D. Tu dici sempre di non fare da soli per evitare il sovradosaggio, penso..Ma se controllandosi periodicamente si permane su un livello di circa 60 ng/ml può andare bene, no? Ti prego non dire di no altrimenti mi deprimo....Buona vita!

 2   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

9 agosto 2014, 18:08

Cari amici, via ai commenti! Basta un "sono d'accordo!" oppure " dissento".
2471 letture e 1,2 mila mi piace....Buona Vita

 3   |    0

Commenta anche tuScrivi un commento

Questo blog è un cipcipblog, uno spazio di comunicazione e di interscambio tra te e gli altri. Cipcip vuole dire commentare, interagire, ma rendere discretamente sintetico il messaggio per non annoiare chi legge. Forse 300 caratteri sono pochi... è poco più di un twitter: vediamo! È molto bello non scrivere per se stessi, ma per interagire con i naviganti e le navigatrici di questo spazio. Buona Vita Angelo Bona

Sei un utente registrato? Effettua il login per postare il tuo messaggio!

Si invitano gli amici e le amiche ad attenersi al tema senza inserire indirizzi email o numeri telefonici, grazie.

Indietro

Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news