Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Il coronavirus è dimenticanza del Sé, è pausa di riflessione mondiale storica, è arresto dell'asserita supremazia dell'Uomo sulla Natura e superiorità sugli esseri animali, è il fallo della tecnologia.

(Vicking)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Torna ad elenco completo post

Il cipcipblog dell'AIRe: post completo e commenti

Abbronzati scientificamente e produci la tua vitamina D

Sintesi

Le creme solari impediscono la sintesi di vitamina D, essenziale nella prevenzione del cancro, della depressione e come regolatrice dell'immunità. Ti consiglio di esporti al sole per tempi brevi e diversi a seconda della tua tipologia di pelle come è meglio specificato nell'articolo senza fare uso di creme solari. Poi le potrai utilizzare per proteggerti nel lungo periodo di esposizione. Comunque pochi giorni di sole non ti permetteranno di accumulare la scorta utile di D per tutto l'anno e la dovrai integrare sempre per bocca. Attento/a al fai da te la vitamina D puó essere tossica in sovradosaggio. Non fare lampade e non esporti a lettini abbronzanti perchè sono pericolosi per via del melanoma. La vitamina D non serve solo per la salute del corpo, ma anche per quella dell'anima.

 

Discussione

Come tutti gli anni sei al mare per la tua meritata vacanza e forse non sai  che per produrre vitamina D dalla pelle  è molto importante che ti esponga al sole per un certo tempo ed in un determinato momento della giornata.

Non voglio interrompere le tue meritate vacanze con discorsi troppo pesanti e faticosi, ma comunque visto che hai l'opportunità,  mentre continui a crogiolarti al sole, ti do una dritta.

Tipi di pelle e abbronzatura

Intanto devi sapere che se hai la pelle chiara ti basteranno  dieci  minuti di esposizione al sole per produrre la tua benedetta vitamina D. Se sei di origine spagnola  occorreranno venti minuti. Se  sei di colore dovrai avere piú pazienza e  farai il tuo bagno   di sole per un'ora senza creme protettive.

 

Quando e quanto abbronzarsi

L'American Cancer Society suggerisce che ci  si dovrebbe esporre al sole  al mattino o nelle ore del tardo pomeriggio. In particolare, si dovrebbe evitare l'esposizione  senza protezione dalle ore 10 alle ore 16.

Per i bambini ed i neonati occorre ancora piú cautela ed assolutamente li si puó esporre al sole per pochi minuti senza protezione, prima della 10 e dopo le 16. La loro pelle delicatissima va subito tutelata con gli opportuni filtri.

 

E' molto interessante sapere anche che le mamme che hanno appena partorito fanno molto bene ad assumere vitamina D per bocca e ad esporsi al sole per elevarne i valori ed evitare la problematica della depressione post partum. Pub Med 1 LINK.

 

Ti ricordo che anche se il cielo è nuvoloso e stai sotto l'ombrellone un 50% di UV-B filtra ugualmente e te li becchi comunque.

 

Pare sia fondamentale lasciare che i raggi ultravioletti UV-B convertano il colesterolo cutaneo in vitamina D senza utilizzare  creme e filtri solari in dipendenza della tua pelle come ho detto prima.

Dall'articolo che ti riporto pare che la produzione di vitamina D sia tanto piú elevata quanto meno spesso è lo strato protettivo di crema  solare. LINK 2 .Quindi conviene esporsi al solleone per un tempo utile senza protezione evitando perỏ di causarsi un eritema o peggio.

L'uso di creme con filtri solari è quindi opportuno per ridurre il rischio di degenerazioni cutanee maligne, ma di contro blocca la sintesi di vitamina D. Quindi si alle creme, ma con brevi momenti di esposizione libera al sole. PubMed Link 3

 

La prevenzione del melanoma è  assolutamente dipendente da buoni valori di vitamina D PubMed 4 LINK.

Devo purtroppo avvertirti che I solarium artificiali ed i lettini abbronzanti ti espongono a rischio di melanoma. Non pensare quindi di elevare la vitamina D tramite questi bagni di luce sostitutivi. Leggi il link di PubMed5.

 

Gli adoratori di  Aton, divinità solare egizia  della XVIII dinastia  di certo conoscevano la via di meditazione e di  estasi  che permetteva loro di  perdersi  nell'Uno.

 

Il sole è la porta della trance, dell'ipnosi evocativa che ci ricongiunge alla sorgente del cuore.

 

Partiamo quindi dalla scienza della tintarella, ma apriamoci alla consapevolezza che quella vitamina D che stiamo assorbendo sulla spiaggia è la quintessenza, il prana di Luce che ci puỏ ricongiungere alla Sorgente.

 

Domande

Sai che la viitamina D è prodotta dalla tua cute? Sai che la vitamina D ti puó aprire la via della Luce? Adori il sole come un antico egizio/a? Sai che le creme solari bloccano la sintesi dell vitamina D? Conosci la relazione di Luce tra la vitamina D e l'Uno? E come mai non ti hanno già dato queste informazioni? Forse perchè la vitamina D costa pochissimo? Conosci il valore della tua vitamina D? Hai fatto il TAGLIANDO?

 

Buona tintarella, Buona Vita Angelo Bona.



PS: grazie per ogni "mi piace", grazie per ogni tweet, grazie per ogni "invia il post ad un amico".
 

 
- SEMINARIO DEL 12 OTTOBRE Come seconda news ti avverto che sono iniziate le iscrizioni al SEMINARIO-WORKSHOP : L'IPNOSI REGRESSIVA EVOCATIVA E LA NUTRIGENOMICA DELL'ANIMA che si terrà a Milano il 12 ottobre 2014.
 

Ecco il programma Sarà dei nostri Maria Teresa che canalizzerà Ognanios. Per i già sicuri vi lascio il numero a cui telefonare per informazioni e iscrizioni: tel  3209152939.


- eBookeria: non da ultimo ti informo che è online la mia eBookeria, la mia nuova libreria con tanti miei libri inediti  che annullano la distanza tra voi e me. Una eBookeria a centimetro zero. Clicca qui.
 

Postato il: 15/08/2014 | Letto 7.013 volte | 

News ed informazioni utili

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI  con il dott. Angelo Bona tel 3279011694. Dalla Svizzera tel. 079 9575768.
Lo studio del dott. Bona si trova a Como/Vacallo a mezz'ora da Milano e a quindici minuti da Lugano. Si consiglia uscita Como/Lago prima dell'ultima uscita della dogana di Brogeda. Uscendo a Como/Lago non occorre il contrassegno autostradale. Seguire per Maslianico e dopo la dogana di Maslianico inizia subito Vacallo. Proseguire in salita immettendosi a destra sulla strada comunale. Superare la prima chiesa e lasciare a destra il ristorante Conca Bella. Tenere sempre a destra in salita fino a Vacallo Piazza, con la seconda chiesa parrocchiale. Voltare a sinistra per via Bernasconi e dopo 200 metri prendere a destra via Rossolino 2/A.

 

TAGLIANDO. Puoi eseguire un check up di prevenzione e cura! Il favoloso TAGLIANDO!

 

DNA VITAMIN D TEST. La più aggiornata diagnostica e prevenzione genetica.
DNA VITAMIN D TEST

 

S.O.S SKYPE. Richiesta urgente di colloqui via Skype con il dott. Bona.

 

LA MIA PAGINA FACEBOOK. Dai un'occhiata alla mia pagina Facebook!

 

PER GLI AGGIORNAMENTI SUI MIEI ARTICOLI  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Non perderti nemmeno un post: iscriviti alla Newsletter!

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido

 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati


Commenti al post13 Commenti al post

Commenta anche tuScrivi anche tu
Avatar pioggia

pioggia

21 agosto 2014, 14:27

Il problema quest'anno è un altro: dov 'è finito il sole?

 0   |    0
Avatar PAOLA TS

PAOLA TS

19 agosto 2014, 17:10

Abitando al mare ne ho preso di sole nella mia vita, specie quando ero piccola e con mia mamma casalinga ci andavo tutta l'estate quasi ogni giorno. Non ricordo che mi mettesse molta crema e sicuramente il sole non era come adesso, stavamo ore sotto i suoi raggi senza conseguenze. Ancora oggi quando vado al mare, visto che ci arrivo molto presto, prima mi distendo senza crema e solo quando inizia a scottare la metto e nelle ore più calde resto all'ombra. Ora che ho una bella abbronzatura non ne metto proprio, perchè il sole da metà agosto non è così feroce e per me è il periodo migliore. Sarà per questo che la mia vitamina D era piuttosto alta da subito, quasi nella norma (la norma secondo Angelo!!) e con l'integrazione che mi ha dato ora è perfetta.

 2   |    0

merlino25

18 agosto 2014, 16:19

Premetto che ho una pelle olivastra e che quindi mi abbronzo facilmente. Non ho mai usato filtri solari anche se mi espongo al sole in orari... proibiti.
Come dopo sole però uso una crema autoprodotta a base di oleolito spagirico di Iperico che notoriamente è un antiinfiammatorio eccezionale.
L'iperico, oltre ad avere questa proprietà è chiamato nella tradizione "erba scacciadiavoli" e non posso non accostare questi demoni agli stati depressivi, veri e propri demoni interni che ci rovinano la vita. Infatti la medicina ufficiale ha riconosciuto all'iperico questa proprietà antidepressiva. Per chi non conoscesse il significato di "spagiria" significa alkimia legata ai preparati vegetali
.

 2   |    0

anna b.

17 agosto 2014, 23:15

Ho provato i benefici della vitamina D x una cura effettuata tempo addietro e devo confermare che ho risolto i disturbi noiosissimi della menopausa e i continui sbalzi umorali. W la vitamina D e alla forca chi nn ci aiuta a capire, grazie prof. Bona, ricordo con piacere l esperienza del seminario di Roma, alla prossima, forse...

 2   |    0
Avatar Soleia

Soleia

17 agosto 2014, 19:51

Penso che sia geniale l'adattamento che l'uomo ha acquisito nei confronti del sole: le persone con pelle chiara tendenzialmente nordiche assobono subito la dose quotidiana di vitamina D poiche' al nord i raggi scarseggiano mentre quelle con la pelle più scura che vivono tendenzialmente al sud dove c'è più sole assorbono più lentamente; ora con la globalizzazione e gli spostamenti istantanei tutto e' scombussolato..

 3   |    0
Avatar fafi

fafi

17 agosto 2014, 10:33

Grazie Angelo...appena rientro lo faro'.
Riflettevo che vengono poco pubblicizzate e diffuse proprio le cose che maggiormente ci avvicinano all'Uno e ne aiutano il riconoscimento e il sentire, nel corpo e nel cuore, come la vitamina D, l'inulina, l'ipnosi evocativa. E che c'e' una spinta a farci vivere ritmi ed emozioni che altrettanto ci allontanano dalla semplicita', dalla quiete, dal silenzio, dalle corde di tenerezza su cui vibra l'Uno in noi sulla terra.
Il sole diventa abbronzatura, prova costume e meta esteriore e il corpo diventa un mezzo per mostrarsi e non per essere, per brillare pienamente nella nostra natura di luce.
Dobbiamo restare svegli, consapevoli e uniti, e farsi sentire con l'esempio e la compassione.
Sono grata a tutti voi che siete me, il mio promemoria, il mio specchio, un faro, un sollievo, uno stimolo a riprovare ogni giorno ad essere e portare luce.

 3   |    0
Avatar tortorella

tortorella

16 agosto 2014, 09:35

Ho cambiato l'immagine del mio profilo.Questa rappresenta la mia estate attuale.Adoro il mare e la luce del sole, specialmente la mattina presto.Cammino nell'acqua a ritmo di musica e mi faccio riscaldare dai raggi che lentamente diventano sempre più caldi, mentre la carezza dell'acqua tonifica il corpo.La mia pelle sa quando è l'ora di stare all'ombra ed ha già assimilato sufficiente vit D.Il sole è davvero un prezioso alleato della salute, almeno della mia..Sia psicologicamente che fisicamente,Se potessi passerei l'inverno all'equatore.Grazie SOLE nostro

 3   |    0
Avatar Rosmarino

Rosmarino

15 agosto 2014, 23:11

Io non mi abbronzo mai, manco murì ! Però mi piace stare al sole, che prendo gradatamente per non arrostire. Quando vado al mare preferisco passeggiare sulla battigia, respirare l'aria carica di mille goccioline salmastre. E prendo la vitamina D. Il mio scopo, comunque, non è diventare scura, intento impossibile per la mia carnagione chiarissima, ma trarre benefici per tutto l'organismo . Il cammino di luce della vit D lo sto compiendo con Angelo e già appaiono i primi bagliori di un sole stupendo.

 3   |    0
Avatar Golia

Golia

15 agosto 2014, 22:54

Quest'anno mi sento fortunatissima! Solo dopo poche esposizioni solari sono diventata abbronzatissima! Sara' l'alimentazione nutrigenomica e la vitamina D che hanno contribuito perche' difficilmente mi abbronzo cosi' tanto!
Per me e' sempre meditazione andare al mare, basta trovarsi un angolo non eccessivamente affollato, sdraiarsi sulla sabbia calda ed e' subito magia! Amo il mare, il sole e l'estate, ( fosse per me porterei ancora secchiello e paletta in spiaggia ). Viva la vitamina D, e Viva il Dott.Bona che condivide con noi tutti queste notizie importantissime.

 4   |    0

mammina

15 agosto 2014, 15:12

Vale anche per le lampade abbronzanti???? Hanno lo stesso effetto del sole per quanto riguarda la vit d?????

 0   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

15 agosto 2014, 13:38

Cara Fafi, devi assolutamente stare alta di 25OHD. La devi portare a 80ng/ml. Chiamami che ne parliamo. Non dimenticarti. Il tuo "neo" sul viso è solo un ricordo, non pensarci piu'. Buona Vita Angelo

 1   |    0
Avatar fafi

fafi

15 agosto 2014, 11:10

Credo si che ricevere energia dal sole sia una via per risvegliare la luce in noi.
Sento vere le tue parole e ne ho un'esperienza viva nella mia vita. Il sole sulla pelle mi fa sentire piu' sveglia, presente, mi stimola a partecipare fisicamente alla vita, mi sento piu' aperta agli altri e ho voglia di fare, di rendermi utile all'Uno.
A questo collego anche il mio amore per la Grecia e per la sua luce limpida e abbagliante.
Da qualche anno mi e' entrata un po' di paura ad espormi al sole per via di un melanoma che ho avuto al volto, ricordi? Ci lavorammo insieme nel percorso di ipnosi, grazie all'Uno...
Il pensiero di farlo senza filtri me la risveglia, credi possa valere anche per chi ha gia' avuto un melanoma il beneficio di esporsi al sole senza creme, alle condizioni che indichi?
Se buoni valori di vitamina D aiutano a prevenire il melanoma, forse esporsi senza filtro vale il rischio.
Come dice la nostra Manuela, buon sole a tutti, e un abbraccio dalla Grecia!

 3   |    0
Avatar Folletto Peloso

Folletto Peloso

15 agosto 2014, 09:37

Il problema è che il mio dermatologo mi ha pregato di usare filtri solari ad alta protezione...sempre. Infatti incominciano a comparirmi le prime cheratosi pur non sapendo neppure cosa sia una tintarella. "Quando passeggia, vada sul marciapiede in ombra".

Non gli ho chiesto se posso fare i bagni lunari!

 2   |    0

Commenta anche tuScrivi un commento

Questo blog è un cipcipblog, uno spazio di comunicazione e di interscambio tra te e gli altri. Cipcip vuole dire commentare, interagire, ma rendere discretamente sintetico il messaggio per non annoiare chi legge. Forse 300 caratteri sono pochi... è poco più di un twitter: vediamo! È molto bello non scrivere per se stessi, ma per interagire con i naviganti e le navigatrici di questo spazio. Buona Vita Angelo Bona

Sei un utente registrato? Effettua il login per postare il tuo messaggio!

Si invitano gli amici e le amiche ad attenersi al tema senza inserire indirizzi email o numeri telefonici, grazie.

Indietro

Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news