Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Anche se apparentemente lontana, nel mio cuore sempre fedele. La fortuna d'averti incontrato mi permette di comprendere,con luce diversa, le avversità della vita. Faccio che sia Buona. :-)

(Manuela)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Torna ad elenco completo post

Il cipcipblog dell'AIRe: post completo e commenti

Non devi sapere che i semi sono farmaci potentissimi: costano pochissimo e ti fanno troppo bene.

Sai che i semi sono dei farmaci fantastici? Non te lo dirà mai nessuno in questo mercato di prodotti  costosissimi e alle volte molto dannosi.

Sei abituato a considerare “farmaco” un composto chimico con un brevetto, che si acquista con una ricetta medica in farmacia.

Nessuno ti dirà mai che i semi di chia ricavati da una specie vegetale, la salvia hispanica posseggono proprietà fantastiche specie a riguardo dell’alta concentrazione di omega 3 (acido alfa linolenico)  e un perfetto equilibrio con gli omega 6 (acido linoleico).

Specie se sei vegetariano/a e  incrementi la tua dieta con semi  di chia  aumenterai l’EPA e il DHA  che sono acidi grassi essenziali noti soprattutto per la loro fondamentale presenza nelle membrane cellulari e utili per il mantenimento della loro integrità. Talvolta sono denominati  vitamina F (dall'inglese fatty acids)

L’EPA e il DHA tutelano il tuo apparato cardiovascolare, il tuo cervello, i tuoi vasi, il tuo metabolismo, l’assetto lipidico, abbassano i trigliceridi ed il colesterolo e il loro equilibrio è fondamentale per la tua salute.

E' questo il consiglio di Dariush Mozaffarian e Jason Wu, esperti dell'Harvard School of Public Health di Boston (Usa), che hanno pubblicato sul Journal of Nutrition un'analisi dei benefici dei due acidi grassi  EPA e DHA rilevati in una serie di sperimentazioni condotte sia sull'uomo, sia sugli animali. Journal of Nutrition.

Se userai i semi ne ricaverai bennessere per le arterie, un minor rischio di infarto e di trombosi e  miglioreranno i parametri dell'infiammazione e dello stress ossidativo. -
 
Ma guarda che strano, con una spesa quotidiana irrisoria, la chia e i semi  ti garantiscono la salute apportando proteine nobili, carboidrati, fibre, grassi benefici.

I semi sono ricchi di antiossidanti, cioè molecole che combattono i radicali liberi e lo stress ossidativo prevenendo le patologie cronico-degenerative soprattutto neuro-degenerative.

Cento grammi di semi di chia hanno un ORAC=8.200 L’ORAC è l’unità di misura della capacità antiossidante di un alimento! Ricordiamo che cento grammi di prugne nere hanno 5440 ORAC e 100 g di mirtilli circa 2400 ORAC.

Devi sapere che i semi, tutti i semi, di lino, di zucca,  di sesamo, di girasole, di papavero possono realmente prevenire le malattie apportandoti un’ inesauribile carica energetica.
I semi di zucca contengono triptofano che è utile nella sintesi di serotonina, zinco, ferro, carotenoidi.
I semi di sesamo apportano molto calcio,  acido folico, manganese, zinco,  selenio.
I semi di lino donano omega 3 specie acido alfa linolenico.
Ti consiglio di non inghiottirli se non tritati finemente ed assunti subito perchè altrimenti irritano l’intestino. Inoltre l’olio di semi di lino lascialo perdere perché si ossida subito e dopo puzza di pesce.
I semi di girasole posseggono vitamine del gruppo B, acido folico, selenio ecc.

Mi raccomando, come per tutte le cose non abusare dei semi e come consiglio assumili al mattino a colazione. Munisciti di un frullatore, un macinino da caffè e trita i tuoi semi perché non irritino la mucosa intestinale. Tre cucchiaini misti di semi al mattino sono sufficienti.

Ne trarrà vantaggio enormemente il tuo microbiota intestinale e la tua digestione.

Barbara , mia consulente nutrizionale,  usa i semi come farmaci e conosce tutti i segreti di questi fantastici nutrienti.

Con il cervello libero da intossicazioni ed una buona salute ti potrai apprestare meglio al cammino spirituale con la meditazione, lo yoga, l’ipnosi medica regressiva evocativa.

Ci tengo a darti ogni tanto queste dritte salutari e mi farebbe piacere che tu mi rimandassi un tuo parere.

Domande: Conosci l’importanza dei semi? Sai che sono molto benefici? Credi che siano solo un cibo per uccellini? Lo sai che nel seme piccolo a volte puoi trovare un tesoro?
 

 

Buona Vita Angelo Bona

Se hai apprezzato questo articolo clicca mi piace e invia il post ai tuoi migliori amici. Anche tu puoi fare informazione!

La mia pagina Facebook

Ebookeria. Ti ricordo che è uscito il mio nuovo libro La profezia del bambino dei diluvi, i presagi dei Maestri dell’ipnosi regressiva evocativa. Puoi acquistare i miei libri on line o per quest'ultimo anche in cartaceo.
Per appuntamenti  con il dott. Angelo Bona  tel 3279011694

 

Postato il: 13/12/2014 | Letto 40.208 volte | 

News ed informazioni utili

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI  con il dott. Angelo Bona tel 3279011694. Dalla Svizzera tel. 079 9575768.
Lo studio del dott. Bona si trova a Como/Vacallo a mezz'ora da Milano e a quindici minuti da Lugano. Si consiglia uscita Como/Lago prima dell'ultima uscita della dogana di Brogeda. Uscendo a Como/Lago non occorre il contrassegno autostradale. Seguire per Maslianico e dopo la dogana di Maslianico inizia subito Vacallo. Proseguire in salita immettendosi a destra sulla strada comunale. Superare la prima chiesa e lasciare a destra il ristorante Conca Bella. Tenere sempre a destra in salita fino a Vacallo Piazza, con la seconda chiesa parrocchiale. Voltare a sinistra per via Bernasconi e dopo 200 metri prendere a destra via Rossolino 2/A.

 

TAGLIANDO. Puoi eseguire un check up di prevenzione e cura! Il favoloso TAGLIANDO!

 

DNA VITAMIN D TEST. La più aggiornata diagnostica e prevenzione genetica.
DNA VITAMIN D TEST

 

S.O.S SKYPE. Richiesta urgente di colloqui via Skype con il dott. Bona.

 

LA MIA PAGINA FACEBOOK. Dai un'occhiata alla mia pagina Facebook!

 

PER GLI AGGIORNAMENTI SUI MIEI ARTICOLI  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Non perderti nemmeno un post: iscriviti alla Newsletter!

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido

 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati


Commenti al post24 Commenti al post

Commenta anche tuScrivi anche tu
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

17 dicembre 2014, 15:30

Dimenticavo Giorgio, la ricetta non la conosco, ma qualsiasi credo va di bene,basta aggiungere i semi macinati all impasto. Piuttosto sarebbe meglio trovare una ricetta che sia esente da glutine e il più possibile semplice e benefica, tipo farina integrale,cmq tutto in erboristerie fornite.ciao

 1   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

17 dicembre 2014, 15:18

Ciao tutti miei cari, meglio memorizzare quello che dice il dott. Bona,quindi vanno sempre tritati,altrimenti non ci danno al pieno i loro benefici. Per i semi della frutta, so che è meglio non mangiarli perché possono creare dei problemi all' intestino. Una semina di baci a tutti,ciao.

 1   |    0

cicita

17 dicembre 2014, 08:48

Conosco i semi e li utilizzo frullati perchè li digerisco meglio, li faccio germogliare così ho sempre le insalate fresche in casa. Che l'Eterno benedica i suoi passi caro Doc.

 1   |    0
Avatar tortorella

tortorella

16 dicembre 2014, 18:28

Conosco le proprietà benefiche dei semi e uso girasole ,zucca,sesamo, lino ma non li ho mai tritati e li metto nell'insalata.Oggi ho preso quelli di kia.Sono minuscoli, vanno tritati comunque? Credo anche che i semi dei frutti come mela e simili siano portentosi ma navighiamo nell'ignoranza ancora

 1   |    0

Barbara

16 dicembre 2014, 15:24

Buongiorno a tutti,mi sapreste dare indicazioni su come assumere i semi di chia al mattino?Qualcuno di voi e'molto esperto,io sono alle prime armi,e purtroppo come dicevo,anche intollerante a diversi semi e frutta secca...Li mischiate insieme a qualche frutto frullato?vanno tritati?grazie

 0   |    0

Giorgio

16 dicembre 2014, 14:44

C'è qualche ricetta per fare dei biscotti con questo mix di semi,in modo da renderli più appetibili?

 1   |    0
Avatar Cieloturchino

Cieloturchino

16 dicembre 2014, 09:44

Buongiorno a tutti!
Ho scoperto le qualità benefiche dei semi da quando conosco Angelo!
Mi piace tantissimo iniziare la giornata mangiando semini..
Ho trovato finalmente una colazione che non mi faccia stare male..
Buona giornata a tutti..

 1   |    0
Avatar Manuela

Manuela

16 dicembre 2014, 09:03

Grazie caro dottore, dopo le preziose informazioni durante la visita, un ulteriore comprensione per una buona salute.
Come sempre Tamtamo i tuoi blog e chi vuol germinare...germinerà!
Buona canterina pioggia.

 2   |    0

Bruno

16 dicembre 2014, 00:21

Ma si devono tritare solo i semi di lino o tutti i tipi di semi? Grazie

 0   |    0

rosy

15 dicembre 2014, 14:58

Ne so pochissimo. ...vorrei saperne di più riguardo il loro utilizzo!
Grazie!

 1   |    0

pinuzite

15 dicembre 2014, 14:42

Caro Angelo,
ancora una volta grazie per le informazioni che ci trasmetti. Dopo il convegno di Roma, ho cominciato a mangiare anche i semi...
In attesa dell'occasione giusta per una 'bella' ipnosi evocativa, per ora ti invio tutto il mio affetto, caro fratello e compagno di strada...

 1   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

15 dicembre 2014, 12:14

Buongiorno a tutti, il fatto di tritare i semi è importante, evidentemente per assimilarli al meglio, ricordo anche una precauzione detta da un medico gastroenterologo, i legumi vanno frullati o macinati per evitare ulteriori problemi all' intestino e quindi assimilare solo i loro benefici. Ciao

 3   |    0
Avatar Stefano

Stefano

15 dicembre 2014, 07:33

Concordo pienamente! Nel mio ultimo congresso ho proprio parlato anche dell'uso di semi come integratori/farmaci....questo è sicuramente il futuro! Uso quotidianamente semi di girasole, zucca e lino, ma sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo! utile anche il consiglio di tritarli. Grazie!

 2   |    0
Avatar Babi Milano

Babi Milano

15 dicembre 2014, 00:13

Purtroppo adoro i semi ma la maggior parte mi provoca intolleranza,idem la frutta secca...E stessa cosa per alcune spezie..Ho fatto proprio il test delle intolleranze su 280 alimenti...Ora ho letto dei semi di chia..potrei provare,al massimo mi riempio di sfoghi..Come si assumono?sono molto piccoli

 1   |    0
Avatar Risveglio

Risveglio

14 dicembre 2014, 21:56

Quindi i semi vanno macinati? Non possono essere consumati interi? Ho cominciato a farne uso da un po'... ma li prendo dal sacchetto e li sgranocchio così come sono

 1   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

14 dicembre 2014, 16:21

non lo prendo!!!prenderò dell' aglio!...mi guardava come se fossi un marziano!però sorrideva divertito... Mi conferma dott.Bona che l' aglio contiene proprietà antibiotici ,ma naturali?grazie

 3   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

14 dicembre 2014, 16:15

molto miele e tutto passa. I farmaci li evito fino a far sorridere qualche medico, che ad un pronto soccorso,per una lieve ferita al dito del piede,mi diede degli antibiotici e al quale risposi così, d'accordo dottore disinfetto la ferita con ciò che mi ha consigliato ogni giorno,ma l' antibiotico..

 1   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

14 dicembre 2014, 16:08

Carissimo dottore, conosco le proprietà benefiche dei semi, ma per una serie di motivi ,al momento mi rimarrebbe difficile seguire queste indicazioni. Quello che per ora riesco a fare è assumere 2mandorle al giorno e non sempre,4noci, se mi viene un raffreddore (raro) prendo un limone spremuto con..

 1   |    0
Avatar SentieroDiLuce

SentieroDiLuce

14 dicembre 2014, 16:07

Ai semi è affidata la riproduzione, sono sacra sorgente di vita.

Li unisco a insalate o verdure cotte, al pane di quinoa e alle tisane.

Vorrei sapere, i semi della frutta, quelli che solitamente scartiamo, fanno bene?

A noi piccoli semi, l’augurio di germogliare alla luce dell’Uno.

 3   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

14 dicembre 2014, 09:48

Bravissima Golia

 2   |    0
Avatar jose asdrubale

jose asdrubale

14 dicembre 2014, 09:41

Penso alla generosità della Natura.Per ogni pianta,spiga o frutto,centinaia di semi destinati a riprodurre la specie spargendosi sulla Terra. In ogni seme, concentrata tutta la memoria della Vita e la Forza per iniziare da capo il ciclo vitale.E se anche noi fossimo qualcosa di simile?Semi dell'Uno

 8   |    0
Avatar Golia

Golia

14 dicembre 2014, 09:21

Stamattina ho frullato una banana con un po di latte di mandorla, semi di lino, semi di chia, semi di sesamo e un pochino di cannella. Fantastico! Per me e' la colazione dei campioni ! Volendo con i semi di lino ci si puo fare anche un bellissimo gel per i capelli ! :-) Buona colazione a tutti!

 5   |    0

Ami

14 dicembre 2014, 08:10

Sisi caro dottor A mi nutro con i semi che mi ha suggerito Barbara, ormai da diverso tempo. Mi piacciono soprattutto quelli di girasole e di zucca ma consumo anche altri quelli di lino e ultimamente ho introdotto anche quelli di canapa. Mentre i semi di chia e di papavero un po' meno. 😌😊😉

 2   |    0

Erica

14 dicembre 2014, 00:03

Caro dottore, leggendo queste preziose informazioni mi viene da dire che non per niente, il seme e' sinonimo di vita! Le cose più semplici sono spesso le più complete... Bisognerebbe riflettere... :)

 5   |    0

Commenta anche tuScrivi un commento

Questo blog è un cipcipblog, uno spazio di comunicazione e di interscambio tra te e gli altri. Cipcip vuole dire commentare, interagire, ma rendere discretamente sintetico il messaggio per non annoiare chi legge. Forse 300 caratteri sono pochi... è poco più di un twitter: vediamo! È molto bello non scrivere per se stessi, ma per interagire con i naviganti e le navigatrici di questo spazio. Buona Vita Angelo Bona

Sei un utente registrato? Effettua il login per postare il tuo messaggio!

Si invitano gli amici e le amiche ad attenersi al tema senza inserire indirizzi email o numeri telefonici, grazie.

Indietro

Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news