Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

E' tutto nel nickname al fine di capire il garrito qui nel grande sito della vita a ritroso

(Vicking)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Torna ad elenco completo post

Il cipcipblog dell'AIRe: post completo e commenti

Non devi sapere che esite l’omocisteina: perché? Un amminoacido che smaschera il business.

Ciao, ieri ho visto un paziente che ha subito un  infarto un anno  fa e al quale hanno inserito uno “stent”. Dicesi stent un tubicino espandibile che viene posizionato in una arteria coronarica per ripristinare il flusso sanguigno.

Ho chiesto che mi portasse una serie di esami clinici tra cui l’omocisteina. Il valore era molto alto: 50 µmol/L. Sapendo che non deve superare i 10  µmol/L,  soprattutto nei disturbi cardiovascolari  ho chiesto se dopo l’infarto  il cardiologo avesse  richiesto questo importantissimo esame.

La risposta del paziente è stata naturalmente negativa. Chiediamoci come mai.

 

Cosa è l’omocisteina?

 

L’omocisteina è un amminoacido solforato derivato dalla metionina più dannoso dello stesso colesterolo ed è dal 1995 che lo sanno tutti gli scienziati e viene considerato un grave fattore di rischio cardiovascolare Link 1

 

Non trovo mai l’omocisteina  nella lista degli esami di laboratorio che mi portano i pazienti. La devo sempre prescrivere io. Mi sembra una omissione veramente inquietante e della quale non comprendo la ragione.

 

L’omocisteina non fa solo male al cuore, e se leggo gli ultimissimi articoli di PubMed, la enciclopedia scientifica più aggiornata, mi metto le mani nei capelli: vediamo.

 

L’ultimo articolo pubblicato 28 maggio 2015. Link 2

Accidenti! Nel vero senso!

 Livelli elevati di omocisteina nel sangue incrementano il rischio di malattia di  Alzheimer.

 

Per caso l’iperomocisteinemia innalza il rischio di ictus? Assolutamente sì. Link 3

Associazione tra iperomocisteinemia e ictus in pazienti con ipertensione.

 

Non voglio tediarti con la citazione di tanti altri articoli, lo potrei fare.

Voglio solo chiederti e chiedermi come mai non conosci il tuo valore di omocisteina? Prova a chiedere al tuo medico di prescrivertelo con un banale esame del sangue e spero non sottovaluti la tua richiesta con un sorrisetto.

 

L’iperomocisteina può essere determinata semplicemente da una carenza di acido folico, vitamina B9 che si trova nelle foglie verdi. Anche la vitamina B12, B2, B6 devono essere riequilibrate.

 

L’iperomocisteina può dipendere da un difetto genetico, (mutazione MTHFR), che perturba il metabolismo dei folati. In studio eseguo un test utile sulla saliva che valuta questo poliformismo.Link 4

 

Poi naturalmente e quì casca l’asino, molti farmaci provocano iperomocisteinemia:

Link 5   Link 6    Link 7   link 8

 

Che dire poi della spina bifida  neonatale, una gravissima malformazione della colonna vertebrale che non contiene più fisiologicamente meningi e midollo spinale. Link 9

 

Esiste poi una relazione tra cancro e omocisteina? Ma guarda! Link 10

 

E che dire del rapporto tra tabagismo e iperomocisteinemia? (grazie Gianpiero) Link 11

 

Per caso l'alcolismo eleva l'omocisteina? Certo!  Link 12

...il caffè?  Link 12a

 

Non da ultimo le polveri sottili e l'inquinamento alzano il valore del nostro non amato killer biologico?  Link 13     Link 14      Link15   Link 16

 

La sedentarietà e lo stile di vita influiscono sulla nostra nemica allo zolfo? Certo! Link 17

 

E in quali malattie l'omocisteina tende a salire? Ipotiroidismo, psoriasi, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, sclerosi multipla, SLA  tendono a manifestare un incremento di omocisteina.  Link 18 

Link 19    Link 20   Link 21   Link 22   Link 23

 

Poi mi è venuto un dubbio, vuoi vedere che la vitamina D c'entra con l'omocisteina? Vuoi vedere che è un potente alleato per combattere l'iperomocisteina? Eureka! Ho beccato l'articolo, ancora sul topo, ma ci stanno arrivando! La vitamina D è sempre fondamentale per la nostra salute! . Link 24   Link 25

 

Esiste poi un rapporto tra fertilità e omocisteina. Un semplice test dell'omocisteina può indicare la possibilità di fecondazione spontanea nelle donne che desiderano avere un figlio. Alti livelli di omocisteina non favoriscono la fertilità. Link 26

 

Cosa devi fare se la tua omocisteina fosse troppo elevata? Ad esempio sopra i 12 µmol/L?

 

Intanto che esiste l'omocisteina lo devi sapere, poi devi cercare di ridurla se ce l'hai alta con una corretta alimentazione ricca di  acido folico (foglie verdi). Se non basta devi assumere acido folico, Vitamina B12, B2, B9, B6, zinco, vitamina D. Se non si abbassa ancora il valore di omocisteina, potrebbe dipendere da un difetto genetico o da un difetto di un enzina cistationina-β-sintetasi ( vedi rapporto con la vitamina D) con omocistinuria.

 

Non da ultimo mi si insinua un dubbio che non voglio neppure svelare. Lo chiedo a te. Come mai non dobbiamo sapere nei comuni check up il valore di omocisteina? Cosa c’è sotto? Semplice distrazione o forse si coprono alcuni sporchi  interessi di parte?

 

Per caso il costo dell'esame dell'omocisteina è alto? No, un semplice prelievo di sangue e sapere il valore dell'omocisteina costa circa 12 euro. (contributo di cricri75). E allora come mai non devi saperlo?

 

Comunque il fai da te non è possibile. Intanto sono felice di  quanto ti ho sussurrato all’orecchio. Uomo e donna avvisati, mezzo salvati!

 

Consigli:

 

Ho ideato un check up che chiamo TAGLIANDO che comprende esami fondamentali di prevenzione tra i quali l'omocisteinemia. Ti consiglio di eseguirlo.

 

L'omocisteina è dannosissima per i nostri neuroni. Un valido anti-aging neuronale può prevenire le malattie degenerative quali l'Alzheimer e tutelarti dalla ansia e dalla depressione. Puoi eseguire per il tuo antiaging neuronale, con un semplice prelievo di saliva. Si tratta del:
DNA SEROTONIN TEST.
 

Buona Vita Angelo Bona

 

* Pagina Facebook del dott. Angelo Bona.  Se ti piace questo post clicca  "mi piace" sulla mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato ed entrare a far parte della  grande Community dell'Uno. La mia pagina Facebook.  

 

* Ebookeria: Se vuoi regala o regalati un libro della mia ebookeria. Ebookeria. 

 

 

Postato il: 31/05/2015 | Letto 159.929 volte | 

News ed informazioni utili

Dr. Angelo Bona
Via Andrea Costa, 73
40134 Bologna

Tel per appuntamenti in studio: 327 90116 94

Scrivetemi a angelobona1@gmail.com

Buona vita,
Angelo Bona

Non perderti nemmeno un post: iscriviti alla Newsletter!

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido

 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati


Commenti al post30 Commenti al post

Commenta anche tuScrivi anche tu

luca

6 luglio 2016, 13:20

l'esame dell'omocisteina deve essere fatto apposta, vero?! non è in quelli di routine anche per donari sangue, vero?!
grazie
luca

 0   |    0

teresa

25 novembre 2015, 06:48

Ciao ,
Ho letto e condiviso immediatamente poi ieri ho chiesto ad una dottoressa di mia conoscenza e mi ha detto che per farla dev esserci un motivo preciso
. rischio malattie autoimmuni o comunque che rientrano in un elenco prestabilito
.costa un casino
.e per farlo bisogna una dieta
Che ne dite

 0   |    0

giuseppe

25 settembre 2015, 23:01

Ho 58 anni h subito un impianto di stent medicato, ho molte perplessita, in ospedale mi hanno detto che non ho avuto l'infarto ma un minimo movimento di troponina. Mi hanno prescritto farmaci per infartati per 1 anno
Per scelta non facevo uso di farmaci da molti anni adesso mi sento bombardato

 0   |    0

maria rita

23 settembre 2015, 15:36

cosa succede al tasso di omocisteina se si ha una forte intossicazione da cobalto? e il diabete può essere condizionato dall'omocisteina?


 0   |    0

tiziana Mastrovito

22 settembre 2015, 17:25

Scusate anche io ho fatto questo esame quando ero in gravidanza dopo aver fatto MTHFR perche risultavo positivo eterozigoti sono andata da un ematologo e mi ha detto che l omocisteina è nella norma e che non sarebbe stato un motivo d aborto e di continuare a prendere l acido folico sapete aiutarmi

 0   |    0

alessandro cicoria

20 settembre 2015, 08:38

Caro Dr. Bona, ho letto con interesse il suo articolo ed, essendo medico, per di più da sempre attento ai problemi di cui parla, ho anche approfondito lo studio leggendo tutti i link degli studi che ha annesso. Come posso comunicare con lei per alcuni chiarimenti? Grazie. Dr. Alessandro Cicoria

 0   |    0

Ospite

19 settembre 2015, 11:30

Io ho avuto l'omocisteina alta ,ho fatto un ciclo completo di acido folico e ora è tornato a livelli normali ,grazie alla mia dott.ssa che si è subito allarmata e mi ha controllato questo valore

 0   |    0

Claudia

18 settembre 2015, 23:48

Fin dalla prima visita ginecologica (17 anni) mi hanno diagnosticato l'MTHFR e prescritto l'omocisteina consigliandomi di ricontrollare il valore almeno ogni 6 mesi o al max 1 anno e di mangiare foglie verdi o prendere l'acido folico nei momenti di picco. Ho 30 ora e ogni hanno faccio il "tagliando"

 0   |    0

Chiara

18 settembre 2015, 19:54

io dopo una trombosi venosa profonda alla gamba sono risultata positiva al MTHFR in forma omozigote e omocisteina alta. Questa scoperta ha salvato tutti i miei familiari perché è ereditaria. Mio padre aveva l'omocisteina elevatissima mio fratello e mia madre un po' meno ma sempre a rischio.

 0   |    0

Lucilla

7 giugno 2015, 11:25

Dopo una embolia polmonare, una trombosi profonda ad un arto inferiore e due infarti intestinali, tutto quanto diagnosticato in ritardo, ho scoperto di soffrire di trombofilia genetica. Il mio organismo produce omocisteina in eccesso ed il mio sangue tende a coagularsi. Assumo acido folico e vitamin

 0   |    0

Ippetta

5 giugno 2015, 09:45

Acc..........l'anno scorso era a 15 e pensavo andasse bene........ma se deve essere sotto i 10 sarà meglio che la ricontrolli!!!! Grazie per la dritta, Dottore e buona giornata

 0   |    0

Sonia Planamente

5 giugno 2015, 07:02

Grazie per questa preziosa informazione.
Io sono arrivata al punto che gli esami me li vado a fare direttamente da sola.
Infatti conviene di piu' per certi esami effettuarli a pagamento.Domani vado a farmelo.
Un mio amico dottore mi diceva sempre
"il miglior medico di te stessa sei tu"

 0   |    0

Daniel

4 giugno 2015, 23:04

io ho un valore di 12,5 con riferimento tra 10 e 15, debbo preoccuparmi?

 0   |    0

Ale74

4 giugno 2015, 18:38

Ringrazio Angelo per l'attenzione che presta all'intera umanità... ho sentito un grande "bene", in questo articolo ...anch'io farò tali analisi a discapito della voluta ignoranza! Ci sono casi in letteratura farmacologica che comprendono farmaci o principi attivi nei più comuni farmaci prescritti?

 0   |    0

Rino

4 giugno 2015, 17:54

io ho fatto l'esame di omocisteina prescritto dal mio medico di base con ricetta rossa e ho pagato 37 euro..... c/o CDI di Milano... si sono giustificati che è un esame molto costoso.

 0   |    0
Avatar MorganaLaFey

MorganaLaFey

4 giugno 2015, 07:40

Grazie Dott. Bona ^_^ Io cmq non pago nulla, xché sono disoccupata e quindi esente. Devo farlo aggiungere, o x questa volta mi accontento di verificare la vitamina D e i valori del ferro? Un abbraccio.

 0   |    0

roberta

3 giugno 2015, 16:50

Io la pago sempre 30 euro e per fortuna da qualche anno la faccio sempre avendola altina

 0   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

3 giugno 2015, 07:30

Gentile Morgana, ora lo sai anche tu, costa 12 euro. Ringrazia il dott. Bona.

 1   |    0
Avatar MorganaLaFey

MorganaLaFey

3 giugno 2015, 02:39

Io ho in mano la prescrizione che mi ha fatto il medico di base più di un mese fa x esami di controllo, ma l'omocisteina non c'è, e non c'era neanche in quelli che ho fatto l'anno scorso x il tagliando.., 

 1   |    0

gianpiero

2 giugno 2015, 22:37

Di niente mi fa piacere partecipare. Secondo me chi approfondisce col cavolo che informa a gratis. In più c'è il grossissimo problema di internet: tanta informazione di bassa qualità. Purtroppo non basta convincersi di essere critici per esserlo; ci vuole conoscenza ed esperienza dietro duro lavoro.

 1   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

2 giugno 2015, 18:08

Naturalmente! Perché non siamo a conoscenza delle pratiche da seguire per la nostra salute? La risposta è sempre quella! Lo spiega molto bene, Gianluca. ......ed io mi affezionoi sempre più ad Angelo ed a questa bella casa, abitata da tutti voi.

 2   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

2 giugno 2015, 12:05

Cara Roberta, non mi risulta esserci in letteratura scientifica una correlazione tra CA125 e MTHFR. Buona Vita

 0   |    0

roberta

2 giugno 2015, 00:09

Mia figlia di 18 anni ha una mutazione genetica del famoso mthfr ereditato da me ..può questa mutazione alterare il valore del marcatore CA125 ? Grazie

 0   |    0

Laura

1 giugno 2015, 19:32

Buongiorno! La mia testimonianza: ho fatto una sola volta l'esame dell'omocisteinemia ed era nella norma.
Comunque sono ipertiroidea e per un problema di infertilità la ginecologa mi aveva dato la vitamina D, perché si è idenziava dagli esami che ero carente! A dicembre 2014 è nato Lorenzo! Un caso?

 0   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

1 giugno 2015, 01:25

L'esame della omocisteina costa pochissimo, circa 12 euro. Non è una questione di costi di laboratorio. Se divenisse un esame di routine si scoprirebbe che tanti farmaci elevano l'omocisteina. E' forse questo uno dei problemi? Il secondo è forse la cura dell'iperomocisteinemia costa troppo poco?

 2   |    0
Avatar cricri75

cricri75

1 giugno 2015, 00:21

o più che disinformazione è una questione di costo dell'esame? magari nella legge dei tagli c'è anche questa restrizione assurda perchè poi gli sprechi sono altri..solo pensare cinicamente come la prevenzione eliminerebbe o ritarderebbe il costo di degenza e cure tanti pazienti o ci lucrano sopra??

 1   |    0
Avatar Gianluca M.

Gianluca M.

31 maggio 2015, 23:40

Grazie Angelo per la luce che irradi su questi argomenti. Le lobby, l'ignoranza, gli interessi di parte possono essere sconfitti solo dall'informazione e dalla consapevolezza delle persone oneste! Tu non ti perdi in teorie del complotto, ma citi fonti attendibili per mettere in luce la verità!Grazie

 4   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

31 maggio 2015, 22:39

Gianpiero è stato il primo redattore che ha contribuito alla libera ricerca della verità. Grazie Gianpiero.

 2   |    0
Avatar AngeloBona

AngeloBona

31 maggio 2015, 22:38

I miei articoli sono aperti. Seguo la filosofia del copyleft. Se ritieni di dare un contributo citando fonti scientifiche riconosciute ( non come fa Wikipedia che usa riferimenti generici, datati, e di parte) aggiungerò la tua citazione nel testo o correggerò lo stesso se dimostrerai che è sbagliato

 0   |    0

gianpiero

31 maggio 2015, 20:59

Sai curioso di sapere se è una cosa tutta italiana o internazionale? E' interessante notare la connessione con il fumo PMID: 12323157.

 1   |    0

Commenta anche tuScrivi un commento

Questo blog è un cipcipblog, uno spazio di comunicazione e di interscambio tra te e gli altri. Cipcip vuole dire commentare, interagire, ma rendere discretamente sintetico il messaggio per non annoiare chi legge. Forse 300 caratteri sono pochi... è poco più di un twitter: vediamo! È molto bello non scrivere per se stessi, ma per interagire con i naviganti e le navigatrici di questo spazio. Buona Vita Angelo Bona

Sei un utente registrato? Effettua il login per postare il tuo messaggio!

Si invitano gli amici e le amiche ad attenersi al tema senza inserire indirizzi email o numeri telefonici, grazie.

Indietro

Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news