Questo sito utilizza cookie al fine di migliorare i servizi offerti e l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito, accetti il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

GLI ALESSITIMICI NON FANNO SESSO!

(12/02/2017)

Domanda. Salve vorrei sapere se l'ipnosi mi aiuterebbe a capire di preciso cosa provo per mii marito sono andata dalla psicologae ha detto che soffro del DOC...LA p...

Tutte le news e gli articoli

Non si smette mai di conoscere ed evolversi, di aprire gli occhi sulla realtà, di imparare e crescere, anche quando ci si sente stanchi di vivere; la Vita rimane sempre qualcosa di misteriosamente unico e irripetibile.

(Vicking)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Torna ad elenco completo post

Il cipcipblog dell'AIRe: post completo e commenti

La medicina che non devi sapere: assumi la vitamina B12 se sei vegetariano?

Da diversi anni noto che i pazienti vegetariani/vegani sono molto carenti in vitamina B12 e di conseguenza tendono ad elevare il valore della omocisteina, un amminoacido solforato che crea un incrementato rischio di ictus, (Choe H, 2016) infarto, patologie cardio-vascolari, neurodegenerative, fino ad accrescere l’incidenza dei tumori.

Keshteli et al. 2015

Se l’omocisteina non viene trasformata tramite la vitamina B12 e l’acido folico in metionina tramite una reazione catalizzata dall’enzima metilentetraidrofolatoreduttasi (MTHFR), la omocisteina resta oltre i limiti e crea danni gravissimi.

 

Livelli aumentati di omocisteina nel sangue sono oggi considerati fattore di rischio per la malattia vascolare. (trombosi arteriosa).

 

Quindi paradossalmente una alimentazione sana vegetariana, che riduce colesterolo, alterazioni dell’assetto lipidico, rischi di diabete, malattia metabolica ecc., senza vitamina B12 può diventare una dieta sbilanciata sul fattore di rischio omocisteina.

 

Spesso mi capita un paziente vegano o vegetariano che dir si voglia con valori di omocisteina superiori anche di molto a 10 µmol/L che considero il dato limite.

 

Nei vegetariani poi la vitamina B12 staziona spesso sotto i 200 pg/mL che con l’integrazione dovuta porto a 700 pg/mL e non oltre i 900 pg/mL.

 

Con l’età si eleva il rischio di incremento di coagulabilità del sangue e la B12 giusta e l’omocisteina bassa tutelano da questo rischio.

(Spence JD, 2016)

 

Il dott. Pawlak R., ricercatore al Department of Nutrition Science, East Carolina University, parla chiaro e consiglia a tutti i vegetariani/vegani una integrazione di vitamina B12 con la dieta. (Pawlak R., 2015).

 

Per quanto riguarda l’enzima di cui parlavo prima il fatidico MTHFR, ho approntato nella mia ricerca genetica un test DNA TEST A nel quale puoi scoprire se esistono difetti genetici, mutazioni che alterano la sintesi di omocisteina in metionina, proprio tramite l’acido folico e la vitamina B12. Le  due mutazioni MTHFR C677T e MTHFR A 1298C (non è sufficiente valutarne solo una) se presenti sono indici di rischio specie in carenza di vitamina B12.

La vitamina B12 non va assunta senza criterio e senza valutare il valore raggiunto nel sangue. Questo è un errore frequente: gli integratori vanno assunti in base al valore soggettivo degli esami di laboratorio altrimenti se in eccesso fanno male.

 

Quindi in sintesi credo che l’alimentazione vegetariana sia la migliore, ma attenti alla vitamina B12 e soprattutto all’omocisteina.

 

Buona vita Angelo Bona

Postato il: 08/01/2017 | Letto 20.377 volte | 

News ed informazioni utili

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI  con il dott. Angelo Bona tel 3279011694. Dalla Svizzera tel. 079 9575768.
Lo studio del dott. Bona si trova a Como/Vacallo a mezz'ora da Milano e a quindici minuti da Lugano. Si consiglia uscita Como/Lago prima dell'ultima uscita della dogana di Brogeda. Uscendo a Como/Lago non occorre il contrassegno autostradale. Seguire per Maslianico e dopo la dogana di Maslianico inizia subito Vacallo. Proseguire in salita immettendosi a destra sulla strada comunale. Superare la prima chiesa e lasciare a destra il ristorante Conca Bella. Tenere sempre a destra in salita fino a Vacallo Piazza, con la seconda chiesa parrocchiale. Voltare a sinistra per via Bernasconi e dopo 200 metri prendere a destra via Rossolino 2/A.

 

NUOVO SEMINARIO. Il prossimo seminario si terrà a Bologna domenica 26 novembre 2017. A presto il modulo di iscrizione ed il programma.

 

TAGLIANDO. Puoi eseguire un check up di prevenzione e cura! Il favoloso TAGLIANDO!

 

DNA VITAMIN D TEST. La più aggiornata diagnostica e prevenzione genetica.
DNA VITAMIN D TEST

 

S.O.S SKYPE. Richiesta urgente di colloqui via Skype con il dott. Bona.

 

LA MIA PAGINA FACEBOOK. Dai un'occhiata alla mia pagina Facebook!

 

PER GLI AGGIORNAMENTI SUI MIEI ARTICOLI  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Non perderti nemmeno un post: iscriviti alla Newsletter!

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto della nostra Privacy policy


Commenti al post2 Commenti al post

Commenta anche tuScrivi anche tu
Avatar MorganaLaFey

MorganaLaFey

11 gennaio 2017, 06:49

Assumo tutto il complesso B (B2/B6/B9/B12) una volta la settimana secondo i dosaggi che mi ha prescritto durante l'ultimo tagliando. Lo scorso anno non ho fatto il tagliando di controllo, però secondo il mio medico gli esami del sangue erano a posto. Da tre settimane circa prendo anche la spirulina

 0   |    0
Avatar Eleonora Arbusto

Eleonora Arbusto

10 gennaio 2017, 17:46

In alcuni casi, anche chi mangia carne può avere carenze di vitamina b12, dovuto alla funzione dell assorbimento. Penso che il tagliando periodico sia fondamentale ai fini della prevenzione.

 0   |    0

Commenta anche tuScrivi un commento

Questo blog è un cipcipblog, uno spazio di comunicazione e di interscambio tra te e gli altri. Cipcip vuole dire commentare, interagire, ma rendere discretamente sintetico il messaggio per non annoiare chi legge. Forse 300 caratteri sono pochi... è poco più di un twitter: vediamo! È molto bello non scrivere per se stessi, ma per interagire con i naviganti e le navigatrici di questo spazio. Buona Vita Angelo Bona

Testo commento non inserito

(Caratteri restanti: 300)


Sei un utente registrato? Effettua il login per postare con il tuo profilo, altrimenti riempi i campi seguenti per postare come Ospite (in questo caso, per ragioni di sicurezza, il tuo commento non sarà immediatamente visibile, in quanto dovrà essere approvato prima di poter essere pubblicato).

Il tuo nome*:
Nome non inserito
Codice sicurezza*:
Versione audio (in inglese):  

Inserisci il codice sopra riportato:

Si invitano gli amici e le amiche ad attenersi al tema senza inserire indirizzi email o numeri telefonici, grazie.

Indietro

Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Scarica GRATIS l'eBook inserendo la tua email:

 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito ad eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto della nostra Privacy policy

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

GLI ALESSITIMICI NON FANNO SESSO!

(12/02/2017)

Domanda. Salve vorrei sapere se l'ipnosi mi aiuterebbe a capire di preciso cosa provo per mii marito sono andata dalla psicologae ha detto che soffro del DOC...LA p...

>> Leggi tutte le news