Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Anche se apparentemente lontana, nel mio cuore sempre fedele. La fortuna d'averti incontrato mi permette di comprendere,con luce diversa, le avversità della vita. Faccio che sia Buona. :-)

(Manuela)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Tutti i libri del Dr. Bona

Taliesin

Brano tratto dal CD: “Le leggende dell'Uno” (2014)

Taliesin, Bardo gallese anch’egli espressione di un favoloso mito reincarnativo.


Testo - italiano

Keridween ebbe un figlio malfatto e mostruoso
con un magico filtro sarà valoroso
e Gwion Bach mescolò la pozione
in un magico calderone
scivolaron tre gocce via dal suo dito succhiò l'alchimia

Corse Gwion bach oltre il fiume e la siepe
corse mutando il suo corpo in lepre
si stupì della corsa un germoglio
chinò il capo impaurito il trifoglio
Keridween con animo nero mutò la sua pelle in levriero

Gwion Bach si tuffò nella piena che cresce
la sua carne mutò nell'argento di un pesce
Keridween furente per l'onta per incanto mutò in una lontra
lo seguì imprecando il suo nume lo rincorse fra i sassi del fiume

E Gwion stese le ali lasciando il ruscello
e distese il suo volo e divenne un uccello
lei con gli occhi di falco guardò
ma lui oltre le quercie planò
e in un campo cadde lontano
e divenne un chicco di grano

Con il becco di nera gallina
lo inghiottì
e un bambino fra i fiori di campo lei partorì
lo depose in un largo cestello
non lo uccise per quanto era bello
ed il fiume mutava i suoi toni
lo lasciò fra dorati salmoni

Elfim il figlio di Gwidno il bambino salvò
e il più grande dei bardi del Galles lui diventò
rese il mare di schiume imbiancate la visione del regno d'estate
e fu il mare che bagna Penlin a narrarmi di Taliesin.






Indietro
Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news