Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Mandatemi una piuma bianca come segnale e come sincronia capirò che le cose cambieranno oltre l'impossibile.

(Blossom)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Il blog dell'AIIRe

Il Blog dell'AIRe

l dipason di dio è in ogni cellula. La vita è un miracolo ritmico.

Esiste un ritmo biologico, un palpito universale presente in ogni cellula indipendentemente dagli stimoli biochimici che ogni unità biologica recepisce. Che cosa intendo con questa affermazione? Mi spiego meglio. Siamo abituati a pensare che ogni cellula del nostro organismo reagisca sotto l’influenza di stimoli esterni vuoi di natura biochimica, vuoi di natura fisica-ambientale.

Enzimi, ormoni, neurotrasmettitori  attivano o spengono le nostre funzioni biologiche agendo su recettori cellulari. La luce , il buio, la rotazione terrestre,  la temperatura. la latitudine, la longitudine si sa che influiscono sulle funzioni circadiane delle nostre unità biologiche.

Pare esista invece una funzionalità autonoma, non così causale, dipendente cioè da elementi esterni o di controllo centrale. Intendo che ogni nostra cellula possiede facoltà sue proprie “on” “off”, di attivazione e spegnimento, una sorta di autofunzionalità, di autocompetenza e autoconsapevolezza e  ciò è per me meraviglioso.

 

Un dio nascosto in ogni cellula dirige un’ orchestra autonoma e di concerto collettiva, come se ogni nostra unità biologica avesse una anima sua propria, un diapason oscillante in risonanza o dissonanza con la Sorgente.

Nelle piante, non solo le foglie, i rami, le radici, ma anche le più infinitesimali porzioni delle membrane lipidiche sono animate da un’onda ritmica biologica, da una “marea” che la vita muove. (Nakumara Y 2018)


Tutti gli organismi viventi possiedono cellule dotate di un orologio interno, di una autoregolazione o ritmo circadiano. Nella drosofila, comunemente chiamata moscerino della frutta e in noi, esseri umani biologicamente più complessi, esistono “geni orologiai”, “ clock genes”, dotati di funzioni autonome che rispondono solo in parte alle leggi universali conservando un libero arbitrio biologico individuale. (Balk LS 2018).

All’inizio fu la luce, fiat lux, e l’alternarsi di luce e buio che coordinò la ritmica armonia che governò tutti gli organismi viventi. La funzione clorofilliana, le sintesi di zuccheri animarono la danza dell’universo. Un dio nascosto scelse che ciò avvenisse con un ritmo circadiano di 24 ore. Dalle cellule vegetali, ai batteri, alle cellule prime degli organismi più complessi, fino ai mammiferi, una legge universale sancì che l’accordatura doveva in primis essere effettuata.

Poi avvenne un ulteriore miracolo. Ogni cellula, ogni unità vitale sviluppò una propria autonomia genetica, con l'obbligo di mantenere l'equilibrio evitando ogni eventuale disconnessione dalla legge armonica universale. Oggi si pensa che i tumori dipendano da una desincronizzazione patologica cellulare che diviene l’anarchia incontrollata del cancro. ((Fu e Kettner 2013, Haus e Smolensky, 2013). Le stesse malattie metaboliche pare derivino da questa desincronizzazione (Dupuis et al, 2010 ;. Paschos, 2015). Persino la patologia più diffusa del mondo, l’invecchiamento consegue a questa progressiva scordatura. (Libert et al 2012. Chen et al., 2014; Fonseca Costa e Ripperger, 2015).

Non entro in approfondimenti tecnici perché i miei articoli sono rivolti al vasto pubblico e per chi fosse interessato consiglio la lettura dei numerosi articoli del Prof Panda Satchidananda ,guru della cronobiologia. Vi consiglio la lettura di questo articolo molto significativo per chi volesse approfondire il tema. (Panda S et al 2016)

 

Come spiegazione sintetica affermo che ogni cellula possiede oscillatori molecolari autonomi, proteine o network di proteine danzanti e reti genetiche e fattori trascrizionali (PER, CLOCK, BMAL1) che producono un potenziale libero arbitrio delle nostre unità biologiche.

Esiste poi un direttore d’orchestra localizzato nell’ipotalamo, nel nucleo soprachiasmatico e una unità di sintesi ormonale centrale che è la ghiandola pienale con la secrezione dei suoi mirabili ormoni tra i quali la melatonina.

Parleremo di questi affascinanti argomenti al Seminario dell'11 novembre a Bologna insieme al Prof . Antonio Malgaroli docente di fisiologia medica e psichiatra presso l'Istituto San Raffaele di Milano. Eccovi il link del programma e il modulo di iscrizione. (Seminario 11 Nonembre a Bologna).

Ritornando al tema della armonia biologica posso affermare che ogni organulo cellulare, nucleo, mitocondri è sottoposto ad un controllo ritmico che si esercita tramite un mantra prodotto da enzimi e da mediatori proteici.

 

Quando il controllo ritmico centrale e l’accordatura cellulare periferica si squilibrano, l’anarchia armonica determina l’impazzimento delle cellule, la patologia, la depressione,  il cancro e la stessa morte cellulare e dell’intero organismo.

 

Tuttavia, il riconoscimento di questa sinfonia biologica apre nuove vie terapeutiche. La cronoterapia, la cronofarmacologia, la crononutrizione, la crononutrigenomica potrebbero avere un impatto significativo sulla pratica clinica. 

Oltre il piano biologico e cronobiologico occorre poi aprire un nuovo portale coscienziale. Se ogni cellula del nostro organismo è soggetta a leggi ritmiche biochimiche, genetiche e fisiche sue proprie, tanto più ognuna delle 100000 miliardi di cellule che compongono il nostro corpo possiederà un'anima autonoma.

Di conseguenza anche le terapie dell'anima, la meditazione, l'ipnosi evocativa regressiva, lo yoga, la preghiera potranno rappresentare delle cure volte all'accordatura e alla riconnessione con l'Uno.
Le miriadi di anime cellulari che ci compongono si intonano ogni istante con il mantra, l'Om, il Verbo della Sorgente. Questo è il meraviglioso Palpito dell'Uno.

Buona vita Angelo Bona

Studio dott. Bona Como/Vacallo.

Per appuntamenti.

Dall’Italia 3279011694
Dalla Svizzera 079 957 5768 ; 091 970 27 70

Postato il: 10/10/2018 | Letto 8.734 volte | Commenti (0)

Rallentamento dell’anima e del metabolismo: una epidemia spirituale.

Sto incontrando molti pazienti con gravi problemi di rallentamento metabolico, tanti sono affetti da ipotiroidismo, da astenia surrenale, da deficit di produzione di melatonina da parte della ghiandola pineale. Molti sono affetti da insonnia e da cattiva qualità del sonno. Molte persone sono rallentate metabolicamente, sono sovrappeso, hanno un intestino pigro, assimilano troppo gli alimenti. Incontro pazienti stanchi, affaticati da un ritmo quotidiano frenetico di lavoro,da  impegni famigliari, burocrazie, mestieri di vivere e di sbarcare il lunario. Incontro lo stress d...

Postato il: 05/10/2018 | Letto 18.345 volte | Commenti (0)

INSULINA: LA STREGA DELLA CICCIA. PIENEALE E INSULINA.

 ...

Postato il: 29/08/2018 | Letto 660 volte | Commenti (0)

HO VISTO COSE...I SEGRETI DELLA GHIANDOLA PINEALE: IL MONDO DELLA PREVENZIONE E DELLA IPNOSI EVOCATIVA.

...

Postato il: 19/08/2018 | Letto 487 volte | Commenti (0)

L'insulina, la strega della ciccia e l'HSL: l’enzima del tuo dimagrimento.

Nel mondo segreto del tuo metabolismo, esistono enzimi che ti fanno ingrassare ed altri che ti fanno dimagrire.   L’HSL, la lipasi ormone sensibile è l’enzima principalmente responsabile della mobilizzazione del grasso dai tuoi tessuti.   Devi pertanto imparare a favorire questo enzima  per facilitare la tua perdita di peso. Come fare?   All’interno degli adipociti, le cellule del tessuto adiposo, l’HSL regola il dimagrimento. Quando viene attivata l’HSL , ad esempio dall’esercizio fisico che produce adrenalina e ...

Postato il: 20/07/2018 | Letto 78.963 volte | Commenti (5)

LA MALATTIA E' UNA DESINCRONIZZAZIONE DELL'ASSE INTESTINO CERVELLO PINEALE.

DIRETTA FACEBOOK Lunedì 18 giugno ore 21,15. LA MALATTIA E’ UNA DESINCRONIZZAZIONE. Considero la malattia una desincronizzazione dell’asse intestino-cervello-pineale. Siamo micro-orologi biologici che vivono in un grande macro-cronometro cosmico. Ti insegno a sincronizzarti! Per la diretta: https://www.facebook.com/DottAngeloBona/...

Postato il: 17/06/2018 | Letto 1.042 volte | Commenti (0)

SAI CHE HAI TRE OCCHI? IL TERZO OCCHIO, LA PINEALE E' L’OCCHIO DELL’ANIMA.

Come decalcificare la tua ghiandola pineale. Come nutrire la tua pineale. La meditazione della Fiamma violetta e la ipnosi evocativa curano la pineale.  ...

Postato il: 29/05/2018 | Letto 1.166 volte | Commenti (0)

Sei unico e irripetibile nel DNA, nel cuore e nell’anima: non sei un clone!

Sei un essere straordinario, irripetibile, unico nella genetica del tuo DNA, ma anche nei tuoi sentimenti, affetti, emozioni. Sei un essere unico e possiedi un dono immenso che è la tua anima tramite la quale puoi evolvere e prendere coscienza dell’Uno.   Tutto ciò che incontri nella tua vita nega questa Legge di Unicità, questo dogma di irripetibilità di quanto sei.   Vieni al mondo con un dono di meravigliosa eccezionalità, ma dai primi attimi di vita ti obbligano ad uniformarti, a massificarti, ad essere un clone.   Q...

Postato il: 22/05/2018 | Letto 2.554 volte | Commenti (0)

IPOCRISIA

Ieri ho incontrato una persona ipocrita che fingeva di essermi amica. Pretendeva che non capissi che mi aveva imbrogliato, raggirato, che aveva insozzato la bellezza, la nobiltà d’animo, la virtù. Indossava una maschera, non capiva perché non riuscisse a raggirarmi con le sue menzogne. Si stupiva che me ne fossi accorto e non accettassi di interpretare il ruolo dell’idiota. Ho provato tanta compassione, in fondo non ha imbrogliato me, ma solo se stessa. Buona vita Angelo Bona....

Postato il: 04/05/2018 | Letto 1.159 volte | Commenti (0)

LA MEDITAZIONE DELLA FIAMMA VIOLETTA E LA PERMEABILITÀ INTESTINALE.

Al seminario del 20 maggio a Bologna apprenderai la meditazione della FIAMMA VIOLETTA del Conte di Saint Germain. Sarà presente al seminario Ivan che canalizza in ipnosi evocativa regressiva il Conte di Saint Germain. Ti darò uno scoop in DIRETTA FACEBOOK la sera del LUNEDI' 30 APRILE PROSSIMO alle ore 21,15. ISCRIVITI! PERMEABILITÀ INTESTINALE, PREVENZIONE ALIMENTAZIONE, IPNOSI EVOCATIVA, ANTIAGING, MEDITAZIONE. SONO RIMASTI GLI ULTIMI 40 POSTI! Seguitemi questa sera sulla mia pagina Facebook. Buona vita Angelo Bona...

Postato il: 30/04/2018 | Letto 3.721 volte | Commenti (0)

687 postPost 1-10     meno recenti >>
Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news