Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

FAQ  |  LINKS AMICI  |  LOGIN  |  REGISTRATI

Tutte le ipnosi in diretta

Elenco completo news

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

Tutte le news e gli articoli

Anche se apparentemente lontana, nel mio cuore sempre fedele. La fortuna d'averti incontrato mi permette di comprendere,con luce diversa, le avversità della vita. Faccio che sia Buona. :-)

(Manuela)

Tutti i garriti

I libri del Dr. Bona L'Arte della levatrice, l'ipnosi evocativa della vita prenatale.

Buona lettura!

Il palpito dell’Uno, l’ipnosi regressiva e i colloqui con gli Spiriti Maestri

L'incontro del dottor Bona con un paziente, Davide, senza alcun problema psicologico, apre scenari insospettati sulla dimensione dell'anima. La trance ipnotica di questo paziente-non-paziente sfocia in territori oltre confine, ove altissime Guide Spirituali affrontano i grandi temi dell'umanità: l'Amore, la società contemporanea, la morte, la meditazione, il male, la malattia, il tempo.

Nel nome dell'Uno

«Parlare con un Angelo che affiora dalla trance é certamente un’esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge ogni registro vibrazionale: la mente, l’anima e il cuore.» Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente “astronave” dell'Uno.

Il profumo dei fiori d’Acacia, l’ipnosi regressiva e la via del Samadhi

Lungo il cammino di ritorno a noi stessi, le vite assopite nel cuore si destano e raccontano un raggio di luce che conduce a Dio, seguendo l'essenza dell'uno: il profumo dei fiori d'acacia. L'esposizione di casi clinici reali e la loro attenta interpretazione si inseriscono in una sintesi unitaria, dove il nucleo simbolico dell'acacia rappresenta un'importante chiave di lettura.

Tutti i libri del Dr. Bona

Il blog dell'AIIRe

Il Blog dell'AIRe

LA MEMORIA CELLULARE, I MARCATORI SOMATICI E L'IPNOSI EVOCATIVA.

Cari amici, gli scienziati stanno valutando la possibilità non solo che esista una memoria cellulare di per sè, ma che anche il corpo abbia una sua propria potenzialità di apprendimento e di memoria.

Per quanto riguarda la memoria neuronale i ricercatori dell'Università della California, a Los Angeles, hanno studiato i neuroni delle lumache di mare e hanno dedotto che un determinato apprendimento sia collegato al numero delle sinapsi che sono coinvolte.(Glanzman DL 2014)

La scoperta è fantastica perchè significa che una cellula nervosa "sa" quanti collegamenti con le proprie sorelle deve produrre per consolidare un determinato ricordo: è cioè una cellula senziente, intelligente e non soltanto passiva biochimicamete.

 

I ricercatori della Harvard medical School guidati dal Prof. Konrad Hochedlinger sanno che esiste una memoria cellulare per ogni unità biologica del corpo secondo la quale una cellula della pelle sa di essere una cellula cutanea.

 

Gli scienziati riescono a trasformare le cellule cutanee in cellule staminali pluripotenti, facendo loro dimenticare la loro identità primaria, ma ognuna di esse tenderà a ritornare alla propria memoria biologica originale. (Hannah L. Robbins 2015) (Nature 10 dicembre 2015).

Sul versante della memoria somatica, Antonio Damasio (Damasio, 1994; 1996) neuroscienziato portoghese parla di marcatori somatici. (Damasio, 1994; 1996).

Le sensazioni spesso viscerali che nascono dalla percezione del nostro corpo in conseguenza a stimoli che le hanno generate pare vengano archiviate divenendo memorie  ripetibili dette marcatori somatici.

Mi riferisco al classico nodo nello stomaco che ci fa desistere da una determinata scelta, o le romantiche farfalle che si librano durante l'inizio di una stagione d'amore.

Io personalmente provo un crampetto fastidioso credo alla milza che mi accompagna per dissuadermi da una scelta erronea.

Il mio crampetto accade spontaneamente senza alcun intervento della mia corteccia prefrontale ed è il mio personale marcatore somatico, la mia memoria somatica negativa completamente avulsa da ogni mio processo razionale.

Difatti l'analisi del marcatore somatico si spinge molto avanti fino a generare l'ipotesi secondo la quale l'effetto delle emozioni somatiche  si manifesterebbe in primis autonomamente, senza alcun ricorso alla elaborazione cognitiva. (Stocco Andrea 2005).

Vuole dire che il corpo avrebbe nei suoi archivi di memoria emozioni pronte a generare reazioni indipendentemente dal successivo intervento della ragione: quindi una memoria autonoma extra-corticale.

 

Molti pazienti soffrono di disturbi inspiegabili, invisibili all'indagine medica ed agli esami di laboratorio. Sono disturbi che si reiterano come se una memoria ostile agisse contro il soggetto. Queste patologie funzionali quali: la fibromialgia, le cefalee tensive, le dispepsie, le disbiosi intestinali, gli acufeni, le vertigni, le dermatiti atopiche ecc. hanno spesso codici che la medicina non riesce a spiegare, un linguaggio che può essere indagato dalla psicoterapia e dalla ipnosi medica evocativa.

Spesso, quando non si comprende il linguaggio del corpo sofferente  del paziente, si esprime troppo facilmente la diagnosi di disturbo da sintomi somatici che un tempo si chiamava ipocondria.

 

Credo si debba in questo stadio ancora in continua crescita scientifica, non esprimere certezze di sola somatizzazione che potrebbero essere contraddetta da una prossima sperabile revisione del sapere.

Conosciamo ancora pochissimo dei codici delle memorie patologiche del soma e forse tra dieci anni si potrà approdare a numerose ulteriori diagnosi per ora impossibilitate.

 

Esiste poi certamente una memoria esistenziale spirituale, karmica, ma questi sono argomenti che la scienza disconosce e che  sono la traccia mnestica latente più importante  per curare i nostri disturbi psichici ed organici.

 

Son certo che la scienza percorrerà in futuro il percorso dell'anima e potremo parlare ad un simposium di facoltosi scienziati di una memoria  incisa nel nostro cuore.

 

Buona vita Angelo Bona

 

Postato il: 25/10/2019 | Letto 932 volte | Commenti (0)

IPNOSI PINEALINICA: una piccola pigna e il santuario della consapevolezza.

Una piccola pigna al centro del nostro encefalo sembra presiedere alle nostre facoltà trascendentali.   Già l'etimologia ci consente di comprendere questa sua nascosta potenzialità:(dal greco epi-fysin, che significa al di sopra della natura).   La ghiandola pineale è a mio avviso un santuario di consapevolezza e la mia ricerca verte sulle modalità di attivazione di questa centralina endocrino-spirituale tramite l'ipnosi. La piccola "pigna" o epifisi è costituita da pinealociti , cellule neuroendocrine, che pr...

Postato il: 30/09/2019 | Letto 1.338 volte | Commenti (0)

Come guarire il passato conflittuale con l'ipnosi evocativa regressiva

...

Postato il: 20/01/2019 | Letto 2.075 volte | Commenti (0)

Omocisteina alta? Ecco cosa fare.

...

Postato il: 04/01/2019 | Letto 1.049 volte | Commenti (0)

BUONE FESTE A TUTTI E BUON 2019!

Cari amici del sito AIIRe, vi porgo un grandissimo augurio di cuore a voi, alle vostre famiglie ed alle persone che amate. Che il 2019 riserbi per voi l'esaudimento di quel desiderio che covate nell'animo. Un abbraccio a tutti Buona vita Angelo Bona...

Postato il: 27/12/2018 | Letto 869 volte | Commenti (0)

l dipason di dio è in ogni cellula. La vita è un miracolo ritmico.

Esiste un ritmo biologico, un palpito universale presente in ogni cellula indipendentemente dagli stimoli biochimici che ogni unità biologica recepisce. Che cosa intendo con questa affermazione? Mi spiego meglio. Siamo abituati a pensare che ogni cellula del nostro organismo reagisca sotto l’influenza di stimoli esterni vuoi di natura biochimica, vuoi di natura fisica-ambientale. Enzimi, ormoni, neurotrasmettitori  attivano o spengono le nostre funzioni biologiche agendo su recettori cellulari. La luce , il buio, la rotazione terrestre,  la temperatura. la latitudine,...

Postato il: 10/10/2018 | Letto 10.939 volte | Commenti (0)

Rallentamento dell’anima e del metabolismo: una epidemia spirituale.

Sto incontrando molti pazienti con gravi problemi di rallentamento metabolico, tanti sono affetti da ipotiroidismo, da astenia surrenale, da deficit di produzione di melatonina da parte della ghiandola pineale. Molti sono affetti da insonnia e da cattiva qualità del sonno. Molte persone sono rallentate metabolicamente, sono sovrappeso, hanno un intestino pigro, assimilano troppo gli alimenti. Incontro pazienti stanchi, affaticati da un ritmo quotidiano frenetico di lavoro,da  impegni famigliari, burocrazie, mestieri di vivere e di sbarcare il lunario. Incontro lo stress d...

Postato il: 05/10/2018 | Letto 19.419 volte | Commenti (0)

INSULINA: LA STREGA DELLA CICCIA. PIENEALE E INSULINA.

 ...

Postato il: 29/08/2018 | Letto 992 volte | Commenti (0)

HO VISTO COSE...I SEGRETI DELLA GHIANDOLA PINEALE: IL MONDO DELLA PREVENZIONE E DELLA IPNOSI EVOCATIVA.

...

Postato il: 19/08/2018 | Letto 753 volte | Commenti (0)

L'insulina, la strega della ciccia e l'HSL: l’enzima del tuo dimagrimento.

Nel mondo segreto del tuo metabolismo, esistono enzimi che ti fanno ingrassare ed altri che ti fanno dimagrire.   L’HSL, la lipasi ormone sensibile è l’enzima principalmente responsabile della mobilizzazione del grasso dai tuoi tessuti.   Devi pertanto imparare a favorire questo enzima  per facilitare la tua perdita di peso. Come fare?   All’interno degli adipociti, le cellule del tessuto adiposo, l’HSL regola il dimagrimento. Quando viene attivata l’HSL , ad esempio dall’esercizio fisico che produce adrenalina e ...

Postato il: 20/07/2018 | Letto 79.962 volte | Commenti (5)

692 postPost 1-10     meno recenti >>
Ipnosi - Social networksYouTube - Immortality ChannelSeguici su FacebookIpnosi Regressiva su TwitterAngelo Bona su AnobiiInstagram
Iscriviti newsletter Ipnosi regressiva evocativa

Registrati alla newsletter e scarica GRATIS l'eBook:

Indirizzo email non inserito
L'indirizzo email inserito non è valido
 Autorizzo AIIRe a inviarmi via mail notizie in merito a nuovi post, eventi, libri e novità. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR), come riportato nella nostra Privacy policy
Per iscriversi alla newsletter occorre autorizzare il trattamento dei dati

Registrati e scarica

Una tecnica efficace per soggetti particolarmente difesi nei confronti di una trance spontanea

L'AIIRe, Associazione Italiana Ipnosi Regressiva, è costituita da medici o psicologi psicoterapeuti e persone interessate alla divulgazione dell'ipnosi e dell'ipnosi regressiva. L'Associazione culturale AIIRe è stata formata con l'intento di far conoscere l'ipnosi e l'ipnosi regressiva tramite conferenze e seminari. Speriamo di aprire un dialogo con voi su tale tema, che pur riscuotendo grande interesse, si presta ad essere travisato e distorto.

Tutto sull'AIIRe

Ti interessano i Fiori di Bach?

Self Flower Test

Dipendi sentimentalmente da qualcuno? Scoprilo!

Zerbina Test

Vuoi sbrucarti da una relazione affettiva?

Sbrucking Test

Ti piace l'i ching?

L'Oracolo del bruco

Articoli e News

Swiss-Italian Antiaging Neuron Centre

(16/07/2017)

Sono felice di comunicarti che la mia collaborazione con il  Genoma Group, il laboratorio genetico romano più importante d’Europa e con il Labor Team, la...

>> Leggi tutte le news